Sabato, 10 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Foto Mondo Terremoto di magnitudo 7,6 in Papa Nuova Guinea, c'è un morto. Danneggiati molti edifici

Terremoto di magnitudo 7,6 in Papa Nuova Guinea, c'è un morto. Danneggiati molti edifici

Il terremoto di magnitudo 7,6 che ha colpito la Papua Nuova Guinea orientale ha causato danni agli edifici nei pressi della città di Madang e nell’entroterra. L'USGS ha ritirato l’allerta tsunami precedentemente lanciato, specificando però che potrebbero verificarsi «fluttuazioni minori del livello del mare in alcune zone costiere». Testimoni sul luogo hanno riferito all’AFP di aver sentito la terra "tremare molto forte".
La Papua Nuova Guinea si trova sull'"anello di fuoco" del Pacifico, dove si verificano frequenti terremoti. Nella vicina Indonesia nel 2004 un terremoto di magnitudo 9,1 ha innescato uno tsunami che ha ucciso 220.000 persone in tutta la regione, di cui circa 170.000 in Indonesia.

Nel remoto villaggio di montagna di Matoko, ha detto Sawang, una persona è stata travolta da una valanga di fango ed ha perso la vita. I numerosi feriti sono stati trasportati in ospedale in aereo. Ci sono stati gravi danni e si teme che ci siano altri feriti e morti nei villaggi lungo la catena montuosa del Finisterre e in alcune aree costiere.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook