Domenica, 29 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Noi Magazine

Home Foto Noi Magazine Noi Magazine, Gazzetta del Sud incontra gli studenti del liceo "Archimede" di Messina

Noi Magazine, Gazzetta del Sud incontra gli studenti del liceo "Archimede" di Messina

di

Cresce la consapevolezza delle giovani generazioni sul valore dell’informazione che, oggi più che mai, deve rispondere ai requisiti di autorevolezza, immediatezza e approfondimento. E nell’era della comunicazione integrata, il quotidiano cartaceo incontra l'interesse dei ragazzi, abili a passare dalle pagine del giornale, al sito web dalla smart tv alla radio, per accostarsi agli avvenimenti quotidiani con spirito critico. Gli studenti delle classi 2B, 2 e 3Blinguistico, 3F, 3I, 4A e B linguistico del liceo scientifico “Archimede”, coordinati dalla docente Lorena Roberti, sono stati protagonisti dell’appuntamento odierno con “Gazzetta del Sud in classe con Noi Magazine”, il progetto finalizzato a ravvivare nei ragazzi l’interesse per la lettura, la scrittura e l'informazione di qualità, ripreso quest’anno con un potenziamento dei canali digitali per integrarsi al meglio con le attività di didattica a distanza avviate dagli istituti cittadini.

Le presidenziali degli Stati Uniti, gli aggiornamenti sul Coronavirus, il mondo della didattica a distanza con la quale le scuole si stanno confrontando, cercando di fornire tutti gli strumenti per una formazione di qualità, gli ultimi sbarchi: tanti gli argomenti sui quali i giovani cronisti hanno avuto la possibilità di confrontarsi in videoconferenza con la giornalista di Gazzetta del Sud Natalia La Rosa, coordinatrice del progetto e responsabile del supplemento “Noi Magazine” e Tania Toscano, giornalista e docente storica del liceo nel quale ha introdotto la lettura del quotidiano, dimostrando grande spirito critico e capacità di approfondimento.

Grande soddisfazione è stata espressa dalla dirigente Laura Cappuccio, che ha sottolineato l’impegno che gli studenti stanno portando avanti anche in questa fase in cui l’emergenza Covid ha nuovamente imposto la Dad, con il sostegno dei docenti; la dirigente ha sottolineato il valore del progetto della Gazzetta del Sud “per rafforzare la capacità di lettura, interpretazione e argomentazione dei testi”.

Anche la dottoressa Ornella Riccio, dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale, ha preso parte all'incontro rispondendo alle domande dei ragazzi, facendo il punto sul monitoraggio della dispersione scolastica legata all’attuale emergenza e ai timori delle famiglie. Dalla redazione del giornale, nella nuova postazione video di gazzettadelsud.it, è intervenuto il presidente della Società Editrice Sud Lino Morgante, che ha incoraggiato i giovani alla lettura, indispensabile per la formazione personale.

Tra le novità del network Ses, il potenziamento del sito internet del quotidiano cittadino che, come ha spiegato il giornalista Salvatore De Maria, offrirà ai cittadini numerosi spunti d’informazione anche attraverso i canali social.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook