Sabato, 26 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Foto Politica La vittoria di Giorgia Meloni: "Dagli italiani indicazione chiara. Punto di partenza"

La vittoria di Giorgia Meloni: "Dagli italiani indicazione chiara. Punto di partenza"

«Dagli italiani è arrivata un’indicazione chiara di un governo di centrodestra a guida Fratelli d’Italia». Così Giorgia Meloni “chiama” la guida del governo, aggiungendo: «Sono rammaricata per i dati su astensionismo. La sfida ora è tornare a far credere nelle istituzioni, troppi italiani ancora scelgono di non fidarsi. Bisogna ricostruire il rapporto tra stato e cittadini», che «non sono sudditi».

La leader di Fratelli d’Italia ha commentato così l’esito delle elezioni: «E' Il tempo in cui gli italiani potranno avere un governo che esce da una loro indicazione. È stata una campagna elettorale violenta, sopra le righe che noi abbiamo subito, ma la situazione dell’Italia dell’Ue richiede ora il contributo di tutti. Dovremo ricordarci che non siamo a un punto di arrivo ma di partenza, dobbiamo dimostrare il nostro valore. Questo è il tempo della responsabilità. Il fatto che Fratelli d’Italia sia il primo partito in Italia significa tante cose. Per tanti di noi. Questa è sicuramente una notte di orgoglio, una notte di riscatto, di lacrime, di abbracci, di sogni e di ricordi. È una vittoria che voglio dedicare a tutte le persone che non ci sono più e che meritavano di vedere questa nottata».

E’ uno dei passaggi della dichiarazione alla stampa di Giorgia Meloni che ha poi voluto ringraziare «Matteo Salvini, Silvio Berlusconi, Maurizio Lupi e tutta la coalizione di centrodestra. Tutti abbiamo lavorato tanto per raggiungere questo obiettivo. Questo è il tempo della responsabilità, il tempo in cui se si vuole far parte della storia si deve capire quale responsabilità abbiamo verso decine di milioni di persone perché l’Italia ha scelto noi e non la tradiremo come non l’abbiamo mai tradita», ha continuato la Meloni, concludendo che «se saremo chiamati a governare la nazione lo faremo per tutti, per unire un popolo esaltando ciò che unisce piuttosto che ciò che divide».

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook