Giovedì, 01 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Qatar 2022

Home Foto Qatar 2022 Mondiali, riscatto Iran. Galles battuto nel recupero 2-0

Mondiali, riscatto Iran. Galles battuto nel recupero 2-0

Galles 0
Iran 2

Marcatori: 53' st Cheshmi, 56' st Rezaeian

Galles (3-5-2): Hennessey 5; Rodon 6.5, Mepham 6, B. Davies 6; Roberts 6 (12' st Johnson 6), Ramsey 5 (42' st Ward sv), Ampadu 6 (32' st Allen sv), Wilson 5.5 (12' st James 6), N. Williams 6; Moore 6, Bale 5. In panchina: A. Davies, Gunter, Morrell, Lockyer, J. Williams, Harris, Thomas, Levitt, Camango, Colwill, Smith. Allenatore: Page 5.

Iran (4-4-2): H. Hosseini 6.5; Rezaeian 7, Pouraliganji 6, M. Hosseini 6, Mohammadi 6.5; Gholizadeh 6.5 (32' st Jahanbakshs sv), Noorollahi 6 (32' st Cheshmi 7.5), Ezatolahi 6 (38' st Karimi sv), Hajisafi 6 (31' st Torabi sv); Azmoun 5.5 (23' st Ansarifard 6), Taremi 6. In panchina: Beiranvand, Moharrami, Khalilzadeh, Amiri, Niazmand, Kanaanizadegan, Ghoddos, Abedzadeh, Jalali. Allenatore: Queiroz 7.

Arbitro: Escobar Toca (Guatemala) 5.5

Note: cielo sereno, terreno di gioco in ottime condizioni. Espulso: Hennessey, al 41' st, per gioco pericoloso. Ammoniti: Rodon, Rezaeian, Jahanbakshs. Angoli: 7-2 per l’Iran. Recupero: 4'; 12'.

Dopo la goleada incassata all’esordio contro l’Inghilterra, un ottimo Iran riesce a superare in pieno recupero un Galles troppo spento e salvato, fino a quel momento, da un fuorigioco e due pali. Decisivi i gol di Cheshmi al 99' e Rezaeian al 101', con gli iraniani che approfittano alla grande della superiorità numerica per l’espulsione del portiere gallese Hennessey una decina di minuti prima. La squadra di Queiroz sale così a 3 punti nel Gruppo B, lasciando gli uomini di Page a quota 1. Avvio di gara godibile e giocato a buoni ritmi da entrambe le squadre, con i gallesi che si fanno vedere per la prima volta dopo tre giri d’orologio: Neco Williams scappa a sinistra e poi rientra sul destro, tentando un tiro a giro che termina alto. Al 12' ancora pericoloso il Galles, stavolta con Moore che si avventa sul cross di Roberts chiamando Hosseini ad una parata d’istinto. Dopo una manciata di minuti sarebbero invece gli iraniani a trovare il vantaggio, ma un fuorigioco di Gholizadeh su assist di Azmoun rende tutto vano. Con il passare dei minuti le due squadre sembrano togliere leggermente il piede dall’acceleratore, tant'è che il ritmo cala e prima del riposo succede poco altro. Ad inizio ripresa è ancora l’Iran a sfiorare il vantaggio, colpendo un doppio palo clamoroso nell’arco di pochi secondi: Azmoun non riesce ad essere freddo a tu per tu con il portiere dopo una cavalcata palla al piede, sul proseguimento dell’azione invece Gholizadeh disegna un meraviglioso sinistro a giro respinto dal montante. La squadra di Queiroz continua a fare incetta di palle gol e al 73' ci riprova con Ezatolahi, che carica un destro dal limite pizzicato con le dita da Hennessey quel tanto che basta per deviarlo in corner. Nel finale, però, il portiere gallese esce in maniera scomposta su Taremi, abbattendolo con un intervento pericoloso e rimediando un rosso solo dopo l’intervento del Var (era stato dato solo giallo). Negli ultimi minuti più i 9' di recupero, l’Iran prova ad approfittare della superiorità numerica e proprio negli ultimi istanti di gara trova le reti decisive di Cheshmi e Rezaeian che fanno esplodere di gioia tutta la squadra. (

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook