Venerdì, 27 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Qatar 2022

Home Foto Qatar 2022 Un super Marocco mette ko il Belgio (2-0). Ora guida il girone

Un super Marocco mette ko il Belgio (2-0). Ora guida il girone

Un ottimo Marocco passa contro il Belgio e si prende un successo pesantissimo nel secondo turno del Gruppo F di Qatar 2022. All’Al Thumama Stadium di Doha finisce 2-0 grazie alla punizione del doriano Abdelhamid Sabiri e al sigillo nel recupero di Zakaria Aboukhlal, entrambi entrati dalla panchina. Altra gara assolutamente negativa per i Diavoli rossi, troppo poco pericolosi per il potenziale offensivo che hanno a disposizione.
La situazione del girone vede ora i nordafricani primi a 4 punti, avanti al Belgio di una lunghezza e con Croazia (1) e Canada (0) che si devono ancora affrontare. In avvio i belgi costruiscono subito una buona chance con Batshuay, servito in verticale e bravo a provarci di mancino, Munir però è attento e in uscita chiude in corner.

RETI:   28' st Sabiri, 47' st Aboukhlal

BELGIO (3-5-2): Courtois, Alderweireld, Vertonghen, Meunier
(39' st Lukaku), Witsel, E. Hazard (15' st Mertens), T. Hazard
(30' st Trossard), Onana (15' st Tielemans), Castagne, De
Bruyne, Batshuayi (30' st De Ketelaere). (13 Casteels, 12
Mignolet, 3 Theate, 4 Faes, 26 Debast, 19 Dendoncker, 25 Doku,
24 Openda, 20 Vanaken, 11 Carrasco). All. Martinez.

MAROCCO (4-3-3): El Kajoui, Hakimi (23' st Attiat-Allah),
Mazraoui, Aguerd, Saiss, S. Amrabat, Ounahi (33' st El Yamiq),
Amallah (23' st Sabiri), Ziyech, Boufal (27' st Aboukhlal), En
Nesry (27' st Hamdallah). (1 Bounou, 22 Tagnaouti, 10 Zaroury,
13 Chair, 16 Ezzalzouli, 20 Dari, 21 Cheddira, 23 El Khannouss,
24 Benoun, 26 Jabrane). All. Regragui
ARBITRO: Cesar Ramos (Mex)
RECUPERO: 1' e 5'

Curiosità tra i pali del Marocco

Il Marocco ha battuto il Belgio ma la sfida non si era aperta sotto i migliori auspici: il portiere titolarissimo Yassine Bounou, meglio conosciuto come Bono, dopo aver cantato l’inno ha accusato giramenti di testa e problemi alla vista. A quel punto la foto di gruppo è slittata di qualche secondo e il ct Hoalid Regragui è stato costretto a sostituire al volo il 31enne estremo difensore del Siviglia nella distinta di gioco per mandare in campo Munir Mohamedi.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook