Lunedì, 18 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società La prima della Scala fra vip e tensioni: le immagini

La prima della Scala fra vip e tensioni: le immagini

La prima della Scala con l’opera di Verdi Attila, ha visto nel pomeriggio una manifestazione di antagonisti alle spalle di Palazzo Marino, dove si terrà la cena di gala a conclusione dello spettacolo, per chiedere la restituzione dei 49 mln di euro "sottratti illegalmente dalla Lega", come spiegano gli stessi manifestanti.

Poi, finti poliziotti hanno inscenato un finto arresto di finti migranti, vestiti da detenuti. In piazza della Scala, una sorta di Giano bifronte, con, da un lato, la maschera con il volto di Matteo Salvini e, dall’altro, quello di Luigi Di Maio, ha spiegato alla piazza le ragioni della contestazione, "fumo lo fanno gli altri, noi facciamo i fatti.

Questa manifestazione serve per contestare la legge di Salvini che manda in galera gli sfruttati e per contestare la legge Di Maio, che licenzia i giovani", tra lo scoppio di petardi e il lancio di fumogeni.

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, arrivato al Teatro alla Scala di Milano per assistere alla Prima, è stato accolto con applausi. Le persone dietro le transenne hanno anche gridato "Bravo presidente". Tanti i vip in sala, politici e personaggi dello spettacolo.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook