Mercoledì, 20 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

Grey’s Anatomy, Ellen Pompeo choc: "Lavorare per questa serie tv è stato un vero incubo"

Ellen Pompeo, volto storico di Grey’s Anatomy, ha fatto una rivelazione choc: "Lavorare per la serie è stato un vero e proprio incubo".

Protagonista per ben 15 stagioni, l'attrice che interpreta il personaggio di Meredith Grey farà parte del cast ancora fino al 2021. La Pompeo però ha raccontato di una "situazione invivibile durante le riprese" e di aver spesso pensato "di aver abbandonato la serie".

"Un ambiente di lavoro tossico, un vero e proprio incubo", ha spiegato l'attrice.

La Pompeo ha anche spiegato di non aver abbandonato la serie, nonostante i problemi, quando - durante la sesta stagione - è nata sua figlia: "Ho pensato, a 40 anni dove trova un altro lavoro che mi permette di guadagnare così tanto? Devo pensare a mia figlia".

Ellen Pompeo farà parte del cast ancora fino al 2021. La Pompeo però ha raccontato di una "situazione invivibile durante le riprese" e di aver spesso pensato "di aver abbandonato la serie".

"Un ambiente di lavoro tossico, un vero e proprio incubo", ha spiegato l'attrice.

La Pompeo ha anche spiegato di non aver abbandonato la serie, nonostante i problemi, quando - durante la sesta stagione - è nata sua figlia: "Ho pensato, a 40 anni dove trova un altro lavoro che mi permette di guadagnare così tanto? Devo pensare a mia figlia".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook