Domenica, 08 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Chiara Ferragni nel mirino degli haters: "Succede da anni, ormai rispondo con ironia"

Con gli haters "ho avuto a che fare dai miei primi post a 16 - 17 anni. Ora cerco di rispondergli in maniera ironica, provo a trasformare il loro odio in qualcosa di cui ridere insieme. L'importante è non farsi influenzare, seguire la propria visione".

Lo dice una raggiante Chiara Ferragni, all'Auditorium Conciliazione, dov'è arrivata con il marito Fedez per la proiezione evento di Chiara FerragniUnposted, documentario di Elisa Amoruso che traccia un ritratto della più potente fashion influencer del mondo e imprenditrice digitale.

Il film non fiction dopo il debutto al Lido e i record insala (è il film evento, cioè uscito per un numero limitato di giorni, che ha incassato di più in Italia) , sarà disponibile su Amazon Prime Video in tutto il mondo dal 29 novembre.

Chiara Ferragni, in un elegante vestito lungo nero monospalla e con spacco vertiginoso, al suo arrivo ha percorso parte del pink carpet per mano a Fedez, anche lui elegante in completo nero e camicia bianca.

Davanti a una platea di invitati (per loro come benvenuto bottiglietta d'acqua firmata Ferragni e popcorn caramellati) l'influencer (che si era anche fermata fuori con i fan lungo le transenne, a fare selfie) ha detto di considerare un onore presentare il film a Roma, "che è forse la mia città preferita nel mondo".

All'emozione di aver avuto per il film "170 mila spettatori in tre giorni" si aggiunge quella "del prossimo debutto in streaming, quindi globale e istantaneo,tutti potranno vederlo nello stesso momento" spiega introducendo il film con Viktoria Wasilewski, Head of Content di Prime Video in Italia.

Il documentario non racconta solo i momenti più glamour e felici della sua vita ma anche alcuni più difficili "perché possono venirne lezioni di vita, aiutarci a maturare".

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook