Giovedì, 22 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Sara Arfaoui, la professoressa de L'Eredità confessa: "Bullizzata per le mia labbra carnose"

Sara Arfaoui, la professoressa de L'Eredità confessa: "Bullizzata per le mia labbra carnose"

A pochi mesi dal suo debutto come professoressa de L'Eredità, il game show in onda su Raiuno, Sara Arfaoui confessa di essere stata bullizzata.

Nata 24 anni fa a Nizza da genitori tunisini, Sara ha raccontato di essere stata vittima di bullismo in passato per via del suo corpo, in particolare per le sue labbra grandi. Tuttavia, come spiegato in un'intervista a Ok Salute, la Arfoui ha spiegato: "Non sono rifatta. Da bambina avevo il viso stretto e labbra carnose, frutto delle mie origini tunisine".

"Tanto bastava perché gli altri miei coetanei mi percepissero come diversa, bullizzandomi", ha aggiunto. La professoressa ha superato il complesso delle labbra grandi grazie anche ad Angelina Jolie. La situazione non è migliorata quando ha compiuto 18 anni. Giunta a Milano, Sara ha fatto dei provini, ed è lì che il problema si è ripresentato: "Mi è capitato di ritrovarmi a concorrere con ragazze rifatte. Mi hanno detto che non ero adatta e che dovevo ricorrere alla chirurgia estetica. In altri casi, invece, mi accusavano di avere labbra e zigomi rifatti”, ha detto.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook