Domenica, 09 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Casillas-Carbonero, fine della storia d’amore: "Non vivono più insieme"

Casillas-Carbonero, fine della storia d’amore: "Non vivono più insieme"

Iker Casillas e Sara Carbonero si separano. La notizia, riportata dal settimanale spagnolo “Lecturas”, è stata già ripresa dai media di tutto il Paese.
I due vivrebbero in case diverse già da tempo, e hanno preso la decisione di lasciarsi di comune accordo, nonostante i gravi problemi di salute che entrambi hanno vissuto negli ultimi anni. Il settimanale scrive anche che Casillas, ritiratosi dal calcio giocato nel 2019, vive da settimane in una casa diversa da quella di famiglia. Poco meno di un mese fa i due erano stati fotografati mentre lasciavano la clinica dell’Università di Navarra, dove la giornalista era stata ricoverata per un’operazione. Sposati nel 2010, hanno due figli.

Sara Carbonero lotta ancora contro il tumore: ricoverata per una ricaduta

Sara Carbonero, giornalista sportiva, dopo aver lavorato per Radio Marca, Cadena Ser e La Sexta è passata a Mediaset Espana, di cui è vice-direttrice della sezione sport. Iker Casillas, leggenda del Real Madrid, è stato per 16 anni il portiere dei Blancos, prima di chiudere al Porto. In carriera ha vinto tutto, sia con i club che con la nazionale. I due avevano svelato la loro storia d’amore poco dopo la finale di Sudafrica 2010, vinta dalla Spagna sull’Olanda per 1-0. In quell’occasione, nell’intervista postpartita, Casillas interruppe la Carbonero per baciarla in diretta, un’immagine che ha fatto il giro del mondo. I due si sarebbero conosciuti un anno prima, alla Confederations Cup del 2009, ma avrebbero iniziato a frequentarsi solo più tardi. Nel 2014 la nascita del primo figlio, Martin, e due anni dopo il matrimonio in gran segreto a Madrid e la nascita del secondogenito, Lucas.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Iker Casillas (@ikercasillas)

 

Il 2019 è stato un anno che ha sconvolto la coppia in una maniera inaspettata: a maggio, durante un allenamento con il Porto, Casillas -38 anni - viene colto da un infarto improvviso. L’intervento tempestivo dello staff sanitario del club portoghese gli assicura le cure immediate che saranno poi decisive. Un anno dopo racconterà quel giorno: “Inizio l’allenamento, ma per mezzo secondo ho la sensazione di sentirmi diverso, cerco di prendere aria e vedo che mi manca il respiro. Ma nella mia testa penso che sia allergia. Poi comincio ad avere un’altra sensazione, non riesco a respirare, mi getto a terra e dico che non ce la faccio. È come stare sul fondo di una piscina profonda due metri, vorresti risalire e non ce la fai”. “La vita a volte ha un modo strano per ricordarci di festeggiare ogni battito”, aveva scritto la moglie poco dopo il malore. A nemmeno un mese di distanza, Sara – 35 anni - annuncia sui social di essere stata operata per un tumore alle ovaie, e di “avere davanti ancora qualche mese di trattamenti. So che la strada sarà lunga”. Dopo aver superato la prima fase, la giornalista è stata nuovamente ricoverata meno di un mese fa per una recidiva per un nuovo ciclo di cure. Lo scorso 3 febbraio Casillas, su Instagram, le aveva dedicato un post per il suo compleanno: “37 anni, complimenti! Il ballo continua… devi ballare fino alla fine!”

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook