Domenica, 04 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Trani, nel presepe di piazza Libertà anche un richiamo al patrono san Nicola FOTO | VIDEO

Trani, nel presepe di piazza Libertà anche un richiamo al patrono san Nicola FOTO | VIDEO

Un richiamo al santo patrono di Trani, Nicola il Pellegrino, con un pastore in devozione davanti ad un'edicola votiva che lo raffigura. Ma anche, e soprattutto, un omaggio a Craco, città fantasma della Lucania riprodotta sulla sommità della rappresentazione.

Sono i tratti distintivi del presepe artistico allestito da Carlo Scarcella, consolidato presepista della città alla sua quindicesima realizzazione nel luogo tradizionale della rappresentazione della Natività, vale a dire piazza Libertà. Il presepe è promosso dal Comune di Trani e si è realizzato grazie al contributo di professionisti e maestranze da sempre vicini ai progetti di Scarcella. Accanto alla grotta campeggia anche una torre merlata, simbolo di un castello che a sua volta richiama il potere dell'uomo cui si contrappone lo spirito di fraternità predicato dal Cristo.

«Gesù - spiega il presepista - nasce al di fuori delle mura fortificate di un maniero, per dimostrare la sua estraneità al potere ed il suo essere "primus Inter pares" nella povertà e solidarietà».

Il presepe sarà benedetto questo venerdì, 24 dicembre, alle 18:30, con la partecipazione dell'arcivescovo monsignor Leonardo D'Ascenzo.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook