Venerdì, 27 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Da Charli D’Amelio a Kylie Jenner, le star di Tik Tok guadagnano più dei potenti top manager

Da Charli D’Amelio a Kylie Jenner, le star di Tik Tok guadagnano più dei potenti top manager

Sono loro i più ricchi e il loro conto in banca supera ormai quello dei massimi dirigenti americani. Sono le star di TikTok, che hanno trasformato quello che era solo un passatempo alla moda in un vero e proprio business. Un business che si sta rivelando molto redditizio. Il Wall Street Journal fa loro i conti in tasca, citando la classifica di Forbes. Ad esempio Charli D’Amelio, che ha iniziato a postare video di se stessa che balla su TikTok nel 2019, ha portato a casa 17,5 milioni di dollari l’anno scorso. Con 133 milioni di follower su TikTok, promuove peraltro una linea di abbigliamento e altri prodotti. Facendo un confronto, la paga media degli amministratori delegati delle aziende quotate allo S&P 500 è di 13,4 milioni di dollari nel 2020. Le cifre dei compensi degli amministratori delegati includono i premi in azioni e opzioni, che in genere costituiscono la maggior parte della retribuzione dei dirigenti, così come lo stipendio annuale e il bonus, i vantaggi e altri tipi di incassi destinati alla pensione.
In altri termini, D’Amelio ha guadagnato di più dell’amministratore delegato di Exxon Mobili, Darren Woods (15,6 mln di dollari), dell’ad di Starbucks Kevin Johnson (14,7 mln di dollari), dell’ad di Delta Air Lines Ed Bastian (13,1 mln di dollari) e perfino del numero uno di McDonald’s, Chris Kempczinski con i suoi 10,8 milioni di dollari.

Dixie D’Amelio, la sorella maggiore di Charli, ha circa la metà dei follower su TikTok rispetto alla sorella. Ma è stata la seconda influencer di TikTok che l’anno scorso ha guadagnato di più: secondo Forbes, il suo 'stipendiò è ammontato a 10 milioni di dollari.
«Stanno davvero costruendo imperi commerciali», ha detto Mae Karwowski, CEO e fondatore dell’agenzia di influencer marketing Obviously. Tra l’altro molti top influencer di TikTok gestiscono nuove aziende, lanciano marchi e diversificano i loro flussi di reddito.

Ci sono ovviamente alcuni CEO dell’S&P 500 che guadagnano molto di più. E’ il caso di Robert Kotick, che dirige il gigante dei videogiochi Activision-Blizzard e che ha guadagnato quasi 155 milioni di dollari nel 2020. Il CEO di Apple Tim Cook, ha incassato quasi 99 milioni di dollari nell’anno conclusosi il 25 settembre. E non sono gli unici ma il fenomeno degli influencer di Tik Tok sembra inarrestabile, e continua a crescere grazie alla rapida crescita dell’app.

 TikTok, di proprietà di ByteDance, con sede a Pechino, ha agganciato le persone con un suo algoritmo segreto, che fornisce quei video clip che pensa che gli utenti vorrebbero vedere. Il risultato è che l’anno scorso l’app ha detto di avere più di un miliardo di utenti mensili. Sbancano peraltro i marchi esibiti dalle migliori star di Tik Tok e che vengono gettonati anche dai loro milioni di seguaci. Secondo gli analisti, è percè le star dei social media danno ai follower un assaggio quotidiano della vita, offrendo aggiornamenti su rotture, trionfi e fallimenti e in questo modo i followers vengono emotivamente investiti di più.

Ma c'è un influencer che batte tutti: Forbes ha nominato Kylie Jenner la celebrità più pagata del 2020, portando 590 milioni di dollari, principalmente dalla vendita di una quota del suo marchio di bellezza al proprietario di CoverGirl Coty.
Ye, il rapper che ha cambiato il suo nome da Kanye West, è arrivato secondo con 170 milioni di dollari, grazie agli accordi di abbigliamento con Gap e la linea di scarpe da ginnastica Adidas.

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook