Lunedì, 04 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Stefano Tacconi, i medici: "Sta attraversando il periodo più critico"

Stefano Tacconi, i medici: "Sta attraversando il periodo più critico"

«Come conseguenza di quanto accaduto, e come previsto dal normale andamento di questa patologia, il paziente sta attraversando il periodo più critico. La nostra equipe sta portando avanti il trattamento farmacologico per contrastare il vasospasmo cerebrale, ma la sua condizione clinica è altalenante». Così Andrea Barbanera, direttore della Struttura di Neurochirurgia dell’azienda ospedaliera di Alessandria, sulle condizioni di Stefano Tacconi, ricoverato dal 23 aprile per una emorragia cerebrale. «Si tratta infatti della fase più complicata che può evolvere rapidamente sia in senso positivo sia negativo purtroppo - aggiunge -. Stefano sta continuando a lottare: i prossimi giorni saranno determinanti».

Striscione dei tifosi per Tacconi: "Ti siamo vicini" e su Twitter l'hashtag "Forza Stefano"

Lo striscione "Capitan Fracassa ti siamo vicini", firmato Milano 1986, è stato esposto a uno degli ingressi dell’ospedale di Alessandria dove dallo scorso 23 aprile è ricoverato per una emorragia cerebrale l’ex portiere della Juventus Stefano Tacconi, soprannominato appunto "Capitan Fracassa". La foto dello striscione è stata postata sui social dal figli dell’ex calciatore Andrea, che ringrazia «tutti i tifosi che sono venuti fuori dall’ospedale per sostenere papà».  Intanto su Twitter è fra i top trend su l'hashtag "Forza Stefano".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook