Venerdì, 01 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società “Le ricette di Rossetto e Cioccolato” ecco 12 delizie: spaghetti, risotto, carpaccio ma anche piparelli

“Le ricette di Rossetto e Cioccolato” ecco 12 delizie: spaghetti, risotto, carpaccio ma anche piparelli

Ecco “Le ricette di Rossetto e Cioccolato” in collaborazione con il blog rossettoecioccolato.net della giornalista e foodblogger Valeria Zingale, pubblicate nello speciale della Gazzetta del Sud.

SPAGHETTI AGLIO E OLIO CON ALICI E PEPERONE ARROSTO

Lavate i peperoni e fateli cuocere in forno a 200°C in una teglia rivestita con carta forno per circa mezzora. Quando sono cotti fateli raffreddare in un sacchetto di carta, poi spellateli, tagliateli a listarelle e conditeli con sale, basilico e un filo di olio. In un tegame scaldate l’olio con il peperoncino, lo spicchio di aglio e fate sciogliere le alici dissalate. Fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e mantecatela nel tegame con l’olio. Unite i filetti di peperone, il basilico fresco e servite subito.

INGREDIENTI
(4 persone)

320 g spaghetti
2 peperoni rossi o gialli
4 acciughe sott’olio
1 spicchio aglio
1 peperoncino
Basilico fresco
Sale
Olio evo

RISOTTO FIORI DI ZUCCHINA, PESTO DI BASILICO E STRACCIATELLA

Fate rosolare lo scalogno nell’olio d’oliva, unite il riso e fate tostare per alcuni minuti continuando a rimestare per non farlo attaccare. Sfumate col vino bianco e aggiungete lo zafferano. Unite anche la parte più esterna della zucchina tagliata finemente e il brodo e continuate a mescolare. Aggiungete via via altro brodo man mano che si asciuga. Quando il riso è al dente unite i fiori di zucchina puliti e tagliati a julienne, regolate di sale e terminate la cottura. Spegnete la fiamma e mantecate con burro e parmigiano, unite le erbe aromatiche tritate e il pepe. Impiattate guarnendo il risotto con stracciatella e pesto di basilico.

INGREDIENTI
(4 persone)

320 g riso carnaroli
1 scalogno
1 zucchina
8 fiori di zucchina
1 dl vino bianco
1 lt brodo vegetale
Timo, basilico, prezzemolo
2 bustine zafferano
Olio evo
Burro
Parmigiano grattugiato
Sale e pepe
100 g stracciatella
2 cucchiai pesto

 

PASTA CON TONNO ALLA SICILIANA

Tagliate la melanzana a cubetti, salate e disponetela su un colapasta per far perdere l’acqua. Dopo 1 ora strizzate bene e friggete in olio caldo, mettete da parte. Tagliate il tonno a tocchetti e fatelo rosolare in padella con olio e aglio fin quando è ben colorito. Rosolate a parte la cipolla nell’olio e unite i pomodori a pezzetti, regolate di sale, poi unite il tonno, i capperi dissalati, le olive e fate cuocere ancora una decina di minuti. Per ultimo unite le melanzane fritte e il basilico fresco. Cuocete la pasta, scolatela al dente e condite con il sugo di tonno e melanzane.

INGREDIENTI
(4 persone)

350 g pasta
1 melanzana
2 tranci di tonno
Pomodori datterini
1 spicchio aglio
Cipolla
Capperi
Olive nere
Peperoncino
Olio evo
Sale

 

SGOMBRO ARROSTO CON ASPARAGI E PASSION FRUIT

Per l’insalatina di asparagi, pulite gli asparagi eliminando le parti più dure e tagliateli finemente, metteteli in acqua e ghiaccio, prima di comporre il piatto sgocciolate e condite con olio, sale e pepe. Tagliate ogni filetto di sgombro in due parti e condite con sale ed olio. In una padella calda, scottate il pesce dalla parte della pelle, terminate la cottura facendo colorire lo sgombro dall’altra parte. Frullate la polpa del frutto della passione con olio, sale e pepe, filtrate e disponete alla base del piatto. Adagiate sopra lo sgombro, gli asparagi e decorate con maionese di passion fruit preparata emulsionando 2 cucchiai di maionese fatta in casa con il succo di 2 frutti della passione, qualche goccia di lime e il succo di mezza arancia.

INGREDIENTI
(4 persone)

600 g filetti di sgombri
4 asparagi
6 frutti della passione
1 lime
1 arancia
2 cucchiai maionese
Olio evo
Sale e pepe

INSALATA DI POLPO

Pulite il polpo e sciacquatelo bene sotto l’acqua corrente. Appena l’acqua arriva ad ebollizione, immergete e rialzate per 3 volte i polpi tenendoli per la testa, per far arricciare i tentacoli, regolate di sale e fate cuocere per almeno mezzora. Il tempo di cottura dipende dalla grandezza del polpo, fate la prova con una forchetta. Fate intiepidire il polpo nell’acqua di cottura, poi scolatelo e tagliatelo a pezzetti. Aggiungete i pomodorini tagliati in due, il sedano, le olive, i capperi, l’aglio e il prezzemolo tritati. Condite con olio, pepe e regolate di sale.

INGREDIENTI
(4 persone)

2 polpi
2 coste di sedano
Pomodorini q.b.
Olive nere
Capperi
1 spicchio d’aglio
Prezzemolo
Olio evo
Sale e pepe

 

MOZZARELLA IN CARROZZA CON FIORI DI ZUCCA E ACCIUGHE

Tagliate la mozzarella a fette di circa 1 cm e fate sgocciolare su carta assorbente. Farcite il pane con mozzarella, acciughe a pezzetti, fiori di zucca lavati, tamponati e privati del gambo e del pistillo, basilico e pepe in modo da coprire l’intera superficie e coprite con un’altra fetta di pane. Pressate delicatamente con le mani per compattare il tutto, rifilate i bordi con un coltello e tagliate in due la mozzarella in carrozza.
Passate ogni pezzo nella farina, nell’uovo sbattuto col sale e infine nel pangrattato. Trasferite le mozzarelle in carrozza in frigo per circa 30 minuti, poi ripassate nell’uovo e nel pangrattato e fate riposare nuovamente in frigo prima di friggere. Immergete pochi pezzi per volta nell’olio caldo, fate cuocete pochi minuti, girando di tanto in tanto, fin quando sono dorate. Sgocciolate su carte assorbente e servite subito.

INGREDIENTI
(4 persone)

12 fette pane bianco in cassetta
500 g mozzarella di bufala
10 fiori di zucca
4 acciughe sotto sale
Basilico
6 uova grandi
Farina 00 q.b.
Pangrattato q.b.
Pepe nero
Sale
Olio di semi di arachidi

 

MELANZANE PERLINA AL FORNO

Preriscaldate il forno. Lavate le melanzane, asciugatele bene e disponetele divise a metà in una pirofila ricoperta con carta forno. Farcite ogni melanzana con i pomodori di Pachino tagliati anch’essi a metà. Condite con sale, pepe, origano e aglio tritato. Fate cuocere le melanzane in forno preriscaldato a 180°C per circa 15 minuti. Sfornate e ultimate la preparazione con foglie di basilico fresco e burrata. È un piatto che si può mangiare anche freddo.

INGREDIENTI
(4 persone)

8 melanzane perlina
16 pomodorini
1 burrata
1 spicchio aglio
Basilico
Origano
Sale
Pepe
1 burrata

 

CARPACCIO DI ANGURIA CON MIELE E PISTACCHIO

Pulite l’anguria, eliminando la buccia e i semi, tagliatela a fette sottili e condite con olio extravergine di oliva, sale e pepe, succo e scorza di limone, finocchietto selvatico tritato. Fate insaporire, tenendola in fresco, fino al momento di servire. Sistemate le fette di anguria nei piatti da portata. Ultimate il piatto con un filo di miele e il pistacchio di Bronte tritato grossolanamente.

INGREDIENTI
(4 persone)

1 anguria
Miele di ape nera sicula
Finocchietto selvatico
2 Limoni
Pistacchio non salato
Olio evo
Sale e pepe

 

CAPRESE ALL’OLIO EVO

Tritate grossolanamente le mandorle con metà dello zucchero e il cacao. Sciogliete il cioccolato e unite l’olio evo. Montate le uova con lo zucchero restante, unite la polvere di mandorle, il cioccolato fuso e infine il liquore continuando a mescolare dal basso verso l’alto per non far smontare l’impasto. Mettete il composto negli stampini imburrati e infarinati, fate cuocere in forno caldo per 8 minuti a 200°C. Sfornate, fate raffreddare le capresi, glassate la superficie con il restante cioccolato fuso e decorate con mandorle a lamelle. Servite a piacere con zucchero a velo e panna montata.

INGREDIENTI
(4 persone)

275 g uova
250 g zucchero semolato
250 g mandorle non pelate
100 g olio evo
200 g cioccolato fondente
15 g cacao amaro
15 g liquore all’amaretto
Per glassare:
100 g cioccolato fondente
Per decorare:
Zucchero a velo q.b.
Mandorle a lamelle q.b.

 

MARITOZZI CON LA PANNA

Create un’emulsione miscelando strutto, miele, zucchero, sale, scorza di agrumi, vaniglia. Mettete nell’impastatrice tutti gli altri ingredienti e impastate fino ad avere un impasto liscio ed elastico, poi aggiungete in 3 volte l’emulsione. Fate lievitare a temperatura ambiente per 30 minuti, poi in frigo per tutta la notte. La mattina successiva dividete l’impasto in pezzi da 80 grammi e fate riposare 15 minuti. Pirlate e date
una forma allungata. Fate lievitare altre 2 ore. Spennellate i maritozzi con l’uovo sbattuto. Cuocete in forno a 190° per circa 15 minuti, fino a che sono ben dorati. Fate un taglio e farcite con la panna montata e zuccherata. Decorate con zucchero a velo.

INGREDIENTI
(4 persone)

400 g farina W 330
75 g lievito madre solido
20 g lievito di birra
200 g latte intero
40 g uovo intero
80 g zucchero semolato
80 g strutto
12 g miele
8 g sale
Scorza arancia e limone
Vaniglia
Panna montata q.b.
Zucchero a velo q.b.

PLUMCAKE VARIEGATI AL CACAO

Montate il burro con lo zucchero a velo e i semi di vaniglia fino ad ottenere una crema, unite a filo le uova, poi la farina e il lievito. Separate metà impasto e incorporate il cacao con il latte. Versate il composto negli stampini imburrati e infarinati, alternando la parte bianca e quella al cacao. Se utilizzate gli stampini in silicone non occorre imburrare. Fate cuocere a 200°C per 5 minuti, poi a 160° per altri 20 minuti circa. Fate la prova stecchino. Spolverizzare con zucchero a velo appena si raffreddano. Sono ottimi per colazione.

INGREDIENTI
(4 persone)

220 g uova
225 g zucchero a velo
225 g burro
250 g farina 00
5 g lievito dolci
1 baccello vaniglia
Per la parte al cacao:
15 g cacao amaro
1 goccio latte

 

PIPARELLI MESSINESI

Mettete tutti gli ingredienti nella ciotola della planetaria, tranne le mandorle. Impastate aggiungendo gradualmente l’acqua finché otterrete un impasto liscio e omogeneo. A questo punto unite le mandorle e ricavate dei filoni allungati, poi disponeteli su una teglia coperta con carta da forno. Infornate in forno preriscaldato a 180°C fino a quando il biscotto diventa dorato. Ci vorranno circa 20 minuti. Fate raffreddare i filoncini e poi tagliateli in fette trasversali spesse circa un centimetro e disponeteli nuovamente sulla teglia. Fate cuocere nuovamente a 150°C per circa 15 minuti rigirandoli a metà cottura per farli dorare bene da entrambi i lati. Servite con malvasia o passito.

INGREDIENTI
(4 persone)

500 g farina 00
150 g zucchero
150 g mandorle
100 g miele
100 g strutto
10 g bicarbonato
1 cucchiaino pepe
Scorza di arancia grattugiata
1 pizzico di cannella
2 chiodi di garofano macinati
Acqua q.b.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook