Mercoledì, 10 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Ucraina, modella e volontaria tra gli anziani: Viktoria Apanasenko sogna miss Universo

Ucraina, modella e volontaria tra gli anziani: Viktoria Apanasenko sogna miss Universo

Quando è iniziata la guerra, anche lei ha deciso di dare una mano, dismettendo per un po' i panni della modella e influencer e impegnandosi nel volontariato in aiuto della popolazione più fragile e dei soldati destinati al fronte. Ma ora, Viktoria Apanasenko metterà da parte i guanti usati per distribuire il cibo ad anziani, bambini e sfollati per tornare a vestire costumi e abiti da sera nel concorso di bellezza più prestigioso. Per l’edizione di quest’anno di miss Universo, l’organizzazione ucraina ha scelto lei, arrivata seconda nella graduatoria nazionale del 2021, vista l'impossibilità di organizzare un nuovo evento in questo momento. «Era un mio sogno fin dall’infanzia. Amo moltissimo la mia Ucraina ed è un grande onore rappresentarla a livello internazionale», ha commentato Apanasenko.

Chi è Viktoria Apanasenko

Originaria di Chernihiv, una laurea in Servizi Sociali alla facoltà di Psicologia dell’Università Taras Shevchenko di Kiev, come modella si è impegnata a sostenere la diffusione dei marchi nazionali. Secondo l’organizzazione ucraina del concorso, la 28enne «sta combattendo attivamente per la vittoria dell’Ucraina sul fronte dell’informazione ed è una volontaria». In queste settimane, Viktoria ha offerto il suo aiuto in un ristorante a Kiev, che cucina per i battaglioni delle Forze armate e per gli anziani. Ora cercherà di dare il suo contributo attraverso le passerelle. «È molto importante continuare a parlare di guerra. Abbiamo bisogno del sostegno di altri Paesi per salvare la vita del nostro popolo e fermare la crudeltà della Russia. Sono consapevole della responsabilità di essere una delle ambasciatrici dell’Ucraina sulla scena internazionale in un momento così difficile e terribile, di parlare con la voce di tutte le donne del nostro Paese. Durante il mio lavoro di volontariato - ha raccontato ai media locali -, guardando negli occhi della nostra gente, ho visto una forza e una potenza incredibili. È questa la vera bellezza. Combatterò non per la mia vittoria, ma per la vittoria del mio Paese».

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook