Domenica, 27 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Università di Messina, aperti i termini per il master airline management

Università di Messina, aperti i termini per il master airline management

L’Università degli Studi di Messina – CUST e Dipartimento di Giurisprudenza, ha attivato per l’anno accademico 2022/2023 il Master di I livello in Airline Management and Regulation of the Aviation Industry. E' diretto dalla professoressa Francesca Pellegrino del dipartimento di Giurisprudenza. La domanda può essere compilata elettronicamente fino al 28.10.2022. Il modulo è disponibile al link: https://unime.esse3.cineca.it/Home.do Da quest’anno, secondo una normativa nazionale, ad eccezione dei minorenni e degli studenti stranieri, per iscriversi ai corsi sarà necessario accedere con le credenziali SPID

Finalità

L’industria aeronautica è in costante evoluzione quanto a normativa, tecnologie, strategie, processi e protocolli. A fronte di ciò, è sempre crescente la domanda mondiale di esperti in gestione delle compagnie aeree
secondo i moderni criteri di sicurezza, efficienza, economicità, qualità, sostenibilità, resilienza, trasparenza,
non discriminazione. Il Master intende allora rispondere a questa esigenza, oggi fortemente avvertita nel
mercato del lavoro, facendo acquisire le competenze e fornendo gli strumenti tecnico-giuridici ed economico-manageriali per padroneggiare in maniera ottimale la gestione delle compagnie aeree, rispondendo e adattandosi alle richieste e alle sfide di un settore soggetto a continui cambiamenti. Particolare attenzione verrà
prestata al quadro normativo di riferimento a livello internazionale, sovranazionale e nazionale, studiato anche alla luce dei documenti di policy elaborati a livello europeo, nonché alle strategie sostenibili (corporate
sustainability), che consentono di ridurre i costi delle operazioni, mantenendo elevati livelli di sicurezza e
rispettando al contempo l’ambiente. La policy aziendale deve osservare le regole e linee guida specifiche per
il settore in cui opera l’azienda, in modo che i diversi dipartimenti o rami dell'azienda lavorino per il raggiungimento di un unico obiettivo. Questa fondamentale funzione di supervisione e coordinamento è svolta
da figure che ricoprono le funzioni di manager. Il Corso si propone, altresì, di fornire dettagliate informazioni e assicurare continui aggiornamenti sugli attuali sviluppi che si registrano nell’ambito delle compagnie aeree, specie dopo il devastante effetto Covid-19, e – più in generale – nei diversi contesti di gestione aziendale
esistenti in ambito aeronautico. Pertanto, le competenze acquisite nel corso del Master potranno essere ben
applicate in contesti analoghi, quale è quello delle società di gestione aeroportuale. Il taglio delle attività didattiche sarà sempre di tipo pratico-operativo per far sì che i casi di studio oggetto di approfondimento possano essere applicati ai reali contesti lavorativi. L’uso in aula della lingua inglese, e in particolare
dell’inglese tecnico aeronautico, si rende necessario alla luce del fatto che il settore, a livello globale, ha eletto oramai a lingua primaria l’inglese. Gli obiettivi formativi del Master sono funzionali all’ingresso nel mondo del lavoro, con particolare riguardo alle carriere dirigenziali nell’ambito delle compagnie aeree, ma anche
di altre società, aziende, enti o istituzioni a vario titolo coinvolti nel trasporto aereo, nonché nel mercato delle
libere professioni.

Obiettivi specifici

Il Master si propone di offrire le conoscenze e competenze necessarie per approcciare con padronanza le
molteplici e delicate questioni che riguardano il settore del trasporto aereo, e delle compagnie aeree in particolare, dal punto di vista normativo, economico e manageriale, acquisendo competenze nei domini di riferimento del diritto e del management. Il successo di qualsiasi azienda, e ancor di più di un’organizzazione
complessa come quella della compagnia aerea, è strettamente associato al successo della gestione organizzativa aziendale, in quanto i manager hanno il delicato compito di amministrare, dirigere, pianificare strategicamente e gestire le risorse in modo da raggiungere gli obiettivi dell’azienda (corporate management).

Obiettivi didattici

Agli obiettivi specifici così tracciati risulta funzionalmente orientata l’articolazione del piano didattico, come
sotto delineata, volto a valorizzare le specificità del diritto della navigazione e dei trasporti, del diritto del lavoro, dell’economia dei trasporti e dell’economia aziendale, applicati al settore aeronautico. Maggiore rilievo è tuttavia riservato agli aspetti propriamente tecnico-manageriali che caratterizzano la gestione della
compagnia area. Gli obiettivi formativi trasfusi nel piano didattico sono funzionali all’ingresso nel mondo
del lavoro secondo le specificità previste dal Master, con particolare riguardo alle carriere dirigenziali
nell’ambito delle compagnie aeree e delle aziende a vario titolo coinvolte nel trasporto aereo, nonché negli
enti e nelle istituzioni operanti nel campo aeronautico.

Articolazione didattica

Il piano didattico si articola in 20 moduli, di taglio giuridico (diritto della navigazione e dei trasporti, diritto
del lavoro e previdenziale, diritto societario e diritto fallimentare), economico (economia dei trasporti, economia aziendale, organizzazione aziendale, economia applicata, finanza aziendale, organizzazione aziendale
ecc.), tecnico (tecnica dei trasporti, infrastrutture, aerodinamica, safety management, security, flight operations, ground operations, manutenzione), storico (storia dell’aviazione) ecc.
Il Master si terrà interamente in modalità online, mediante l’utilizzo della piattaforma Microsoft Team, secondo la formula week-end. Le lezioni/esercitazioni, basate su un approccio esperienziale, si svolgeranno in
italiano/inglese e si terranno possibilmente il venerdì pomeriggio (3 ore) e sabato mattina (3 ore).

Percorso e crediti formativi

Il Master ha la durata di 1 anno accademico e prevede un impegno di 1500 ore tra didattica frontale (276 ore:
46 CFU), stage (224 ore: 10 CFU), redazione e discussione della tesi (150 ore: 4 CFU) oltre allo studio individuale (850 ore), e dà diritto al riconoscimento di complessivi 60 CFU.
A conclusione del Master, agli iscritti che hanno svolto le attività ed adempiuto agli obblighi previsti, verrà
rilasciato dall’Università degli Studi di Messina, secondo la normativa vigente, un diploma di Master di I livello in “Airline Management and Regulation of the Aviation Industry”. Il rilascio della pergamena avverrà
previa richiesta in bollo dell’interessato e il pagamento della relativa tassa.

Destinatari

Sono destinatari del Master i laureati (e laureandi) almeno di I livello in discipline giuridiche, economiche,
politologiche, sociali, linguistiche e umanistiche, ingegneristiche o in altre discipline afferenti alle tematiche
trattate nel corso del Master, nonché altre lauree afferenti alle tematiche trattate nell’ambito del Master, in
possesso di una conoscenza certificata della lingua inglese almeno di livello B1.

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook