Venerdì, 27 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Il premio "Eroi dell'anno" alle donne dell'Iran: il riconoscimento del Time

Il premio "Eroi dell'anno" alle donne dell'Iran: il riconoscimento del Time

Il Time, oltre al riconoscimento alla persona dell'anno, ha attribuito alle donne dell'Iran il riconoscimento di "eroine dell'anno", per le proteste cominciate quasi tre mesi fa, il 16 settembre, a seguito della morte della 22enne curda Mahsa Amini mentre era in custodia della polizia morale a causa di una ciocca di capelli che fuoriusciva dall'hijab, il velo islamico obbligatorio nella Repubblica islamica a guida sciita. Secondo alcuni analisti le proteste coinvolgono oramai l'80% del Paese e rappresentano la più grande minaccia alla Repubblica islamica dalla sua costituzione nel 1979. Gli iraniani chiedono riforme strutturali sia sociali che economiche, dopo anni di crisi trascinata dalle sanzioni cominciate col patto per il nucleare (Jcpoe), arenatosi nel 2018.

Protagoniste indiscusse di queste proteste, le giovani iraniane della generazione Z - sottolinea il magazine americano - vivono una vita che è sempre più "in contrasto" con il messaggio ideologico della Repubblica islamica, tra una repressione sempre più forte e le sanzioni statunitensi che hanno devastato l'economia del Paese mentre il sistema di potere appare "paralizzato" e "preferisce l'isolamento" internazionale. "Tra i tanti motivi per cui la ribellione sta andando avanti da così tanto tempo c'è la risposta balbettante di un governo che riconosce la fondatezza della denuncia. Ci sono vecchie élite rivoluzionarie che hanno messo in guardia da un sistema che ha completamente smarrito la strada, non può più permettersi di sovvenzionare la sua base sociale tradizionale, ha alienato tutti gli altri, compresi i religiosi, e ha subordinato il benessere dei suoi cittadini alla sicurezza", prosegue il Time nella sua analisi.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook