Lunedì, 18 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport Insigne e il nodo-rinnovo: l'Inter c'è e dopo Dzeko segue il fantasista del Napoli e Correa. Simy verso la Salernitana, Lukaku ufficiale

Insigne e il nodo-rinnovo: l'Inter c'è e dopo Dzeko segue il fantasista del Napoli e Correa. Simy verso la Salernitana, Lukaku ufficiale

Insigne al momento non rinnova con il Napoli e l'Inter, che segue anche Correa, annuncia Dzeko e saluta Lukaku, ci prova. Simy verso la Salernitana.

La serie A è pronta a riabbracciare uno dei protagonisti della scorsa stagione. 20 gol non sono bastati a salvare il suo Crotone, ma l’attaccante Simy si è meritato la conferma nel massimo campionato. Sul nigeriano c’è, infatti, la neo promossa Salernitana che avrebbe già l’accordo ma manca solo l’ufficialità.

È una delle ultime mosse di calciomercato in una serie A che sta scaldando i motori. Il valzer delle punte, però, era già partito con il trasferimento di Lukaku dall’Inter al Chelsea, che ha presentato un’offerta irrinunciabile da 115 milioni di euro. Risorse da investire (dopo il pagamento della quota al Manchester United) su un altro attaccante e i neroazzurri hanno puntato tutto su Edin Dzeko, già seguito in passato e, anche in questo caso, è questione di ore per l’ufficialità, mentre l’attaccante ex Roma è già a Milano.
E non sarebbe l’unico acquisto per l’Inter che, respinta l’offerta per Lautaro Martinez (17 milioni a stagione dall’Arsenal) per il quale è pronto il rinnovo, avrebbe puntato anche Lorenzo Insigne: l’attaccante azzurro, in scadenza il prossimo anno, aspetta segnali dal Napoli per il rinnovo e una eventuale rottura potrebbe anche dare qualche possibilità in più alla squadra di Simone Inzaghi che, comunque, guarda con attenzione anche a Correa, avuto fino a pochi mesi fa alla Lazio.
Ormai a un passo, invece, Denzel Dumfries dal Psv Eindhoven: l’esterno olandese (offerta da 12,5 milioni più bonus) sarebbe il sostituto di Hakimi passato al Paris Saint Germain.

L’addio di Dzeko ha costretto anche la Roma a prendere le adeguate contro misure per affiancare un altro elemento a Borja Mayoral. E così i giallorossi di Mourinho avrebbe già scelto Tammy Abraham del Chelsea. L’offerta della Roma è di 45 milioni, ma si attende ancora la decisione dell'attaccante inglese, titubante ma comunque tentato da una esperienza in Italia alla corte del tecnico portoghese.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook