Venerdì, 17 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport Fantacalcio, ecco i rigoristi della serie A squadra per squadra: da Dybala al cosentino Berardi passando per l'eterno Ribery

Fantacalcio, ecco i rigoristi della serie A squadra per squadra: da Dybala al cosentino Berardi passando per l'eterno Ribery


Ecco i rigoristi della nuova serie A 2021-2022 da comprare al Fantacalcio.

Chiuso a doppia mandata il calciomercato, iniziano giorni frenetici per milioni di fantallenatori pronti a dimenarsi tra crediti, calcoli ed intuizioni con l'obiettivo di costruire la migliore rosa. A meno che non si faccia parte della nutrita schiera dei fantacalcisti della prima giornata: quelli che l'asta la portano a termine prima dell'avvio stagionale.

Quando si affinano le strategie in sede d'asta, non si può allora non tenere conto di chi saranno i rigoristi delle 20 squadre di Serie A. E allora ecco squadra per squadra chi si incaricherà di fare le fortune della propria squadra dagli undici metri.

Atalanta

Indubbiamente il favorito numero uno a battere i rigori nella squadra di Gasperini è il colombiano Luis Muriel, autore di 22 gol lo scorso anno. In alternativa, la "Dea" può contare sull'altro asso colombiano Duvan Zapata e sul trequartista ucraino Malinovsky, quest'ultimo reduce da una seconda parte di campionato 20-21 davvero scoppiettante.

Bologna

In casa felsinea Mihajlovic dovrebbe riconsegnare le chiavi a Riccardo Orsolini. Quest'ultimo, listato quest'anno centrocampista, potrebbe davvero ingolosire numerosi fantallenatori. L'esterno scuola Juve dovrà però guardarsi dalla concorrenza del bomber austriaco Arnautovic (10 rigori realizzati su 11 in carriera). Più defilato appare Barrow.

Cagliari

Per il tecnico dei sardi, Leonardo Semplici, non ci sono dubbi. Il tiratore indiscusso sarà ancora una volta lui, il brasiliano Joao Pedro (4 su 5 la scorsa stagione). Le alternative si chiamano Pavoletti e Marin.

Empoli

Ritornati in Serie A, i toscani di mister Andreazzoli punteranno presumibilmente sul bomber Leonardo Mancuso, 20 gol in Serie B e due rigori realizzati su 4 penalty calciati. Occhio, però, anche al neo arrivato Cutrone e a La Mantia.

Fiorentina

Il neo mister Vincenzo Italiano possiede in rosa almeno due specialisti puri. Parte certamente avvantaggiato bomber Vlahovic che nella scorsa stagione si è dimostrato un vero e proprio cecchino dagli 11 metri realizzando 6 rigori su 6. In seconda fila, l'altro specialista è il centrocampista cileno Pulgar.

Genoa

Lo specialista del Grifone è Mimmo Criscito. Se sta bene i rigori li tira lui con il suo mancino preciso. Nel caso contrario, Ballardini ha almeno un tris di alternative che, in ordine alfabetico, corrispondono ai nomi di Destro, Hernani e Pandev. 

Inter

Con la partenza di Lukaku al Chelsea, Simone Inzaghi deve individuare il suo sostituto dagli 11 metri. Il belga era pressoché infallibile con il suo mancino ed ora il candidato naturale pronto a sostituirlo sembra essere Lautaro. Le alternative saranno Calhanoglu e l'ultimo arrivato Dzeko.

Probabili formazioni serie A aggiornate dopo il calciomercato, ballottaggi, rigoristi. Ribery alla Salernitana, Okaka all'estero. E Muriel... LA GUIDA AL FANTACALCIO

Juventus

Dopo la partenza di Cristiano Ronaldo, il "peso" dei rigori in casa Juve dovrebbe cadere su Paulo Dybala. Le alternative corrispondono ai nomi di Morata e Cuadrado, ma occhio perchè quando Locatelli sarà in campo potrebbe avere anch'egli qualche chance dagli 11 metri.

Lazio

Nonostante i numerosi errori della scorsa stagione, 4 su 8, Sarri punterà ancora su Ciro Immobile (un rigore realizzato e uno sbagliato nei primi due stagionali). Dietro al bomber campano pronti a subentrare Luis Alberto e Milinkovic.

Milan

Pioli ha l'imbarazzo della scelta. Kessiè lo scorso anno era stato (quasi) infallibile andando praticamente in doppia cifra solo dal dischetto. Quest'anno la sensazione è che possa tornare prepotentemente in pista Ibrahimovic (3 su 6 lo scorso anno), ma alla fine dipenderà molto da cosa succederà nelle prime giornate. E a proposito di questo, attenzione allo specialista Giroud. Il francese potrebbe essere la pedina di fiducia in mancanza sia di Ibra che di Kessiè.

Napoli

In casa partenopea i rigori sono di Lorenzo Insigne. Le alternative al fantasista napoletano sono Mertens, ma anche Osimhen potrebbe dire la sua.

Roma

Anche in casa Roma nessun dubbio. Se è in campo i rigori li calcia lo specialista Veretout. Se invece il francese dovesse mancare, Mourinho potrebbe optare alle alternative Pellegrini e Mkhitaryan. Occhio però alla "sorpresa" Abraham: il bomber arrivato per sostituire Dzeko sa calciare i rigori: 13 su 16 in carriera).

Salernitana

Si tratta di una delle neopromosse e il tiratore scelto sembrava Djuric, ma con l'arrivo di Simy le gerarchie sarebbero potute seriamente mutare. Il bomber nigeriano in Italia è andato sempre a segno! 8 su 8 con il Crotone la scorsa stagione. Ma dopo l'arrivo di Ribery potrebbe toccare proprio al francese.

Sampdoria

Il neo mister D'Aversa dovrebbe puntare sull'eterno Quagliarella. Sarà ancora il classe 1983 a caricarsi sulle spalle anche i calci di rigore. In alternativa occhio a Candreva e a Gabbiadini e soprattutto all'ultimo arrivato Caputo.

Sassuolo

In casa Sassuolo il favorito numero è sempre Mimmo Berardi con il suo mancino: l'attaccante calabrese non sembra avere troppi rivali dopo l'addio di Ciccio Caputo.

Spezia

La compagine spezzina aveva il suo rigorista, ed era bomber Nzola. Ora però l'attaccante è momentaneamente fuori rosa. Se torna, non ci sono dubbi sul fatto che tiri lui i rigori. In caso contrario, in Coppa Italia dal dischetto è andato Colley, ma occhio anche a Verde.

Torino

Anche con l'arrivo di un altro allenatore, Juric, le cose in casa Toro non dovrebbero cambiare. Belotti, rimasto sotto la Mole, è lo specialista. In sua assenza, spazio ad Ansaldi o a Verdi.

Udinese

Dopo l'addio di De Paul, l'Udinese dovrà trovare il proprio rigorista di fiducia. Il candidato a sostituire il centrocampista passato all'Atletico Madrid è il connazionale Pereyra. Più defilato Deulofeu.

Venezia

La neopromossa di Zanetti punterà con ogni probabilità su Mattia Aramu, trequartista a segno in serie B quattro volte. In alternativa è pronto Forte, anche se entrambi non partono titolarissimi. Un altro nome spendibile: il nuovo arrivato Henry.

Verona

Anche qui cambio di allenatore, con Di Francesco in panchina. Se sta bene i rigori li tira Miguel Veloso. L'alternativa, perso Zaccagni, è Kalinic. Ma il nuovo arrivato Simeone non parte battuto...

 

 

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook