Lunedì, 06 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport Messina, Nibali sarà ai nastri di partenza al Giro e al Tour de France

Messina, Nibali sarà ai nastri di partenza al Giro e al Tour de France

di

Sarà doppietta per Vincenzo Nibali, annunciato protagonista di prossimi Giro d'Italia e Tour de France. In quella che potrebbe essere la sua ultima (ma non è ancora detto) stagione, lo Squalo vuol correre a modo suo, senza pressioni, né obiettivi da raggiungere a tutti i costi, ma col preciso intento di levarsi quante più soddisfazioni possibili.

Pensiero condiviso da Beppe Martinelli, team manager Astana, che ha voluto fortemente il ritorno di Nibali: «È sempre bello lavorare con Vincenzo, e vorrei che quest'anno corresse libero e senza assilli di risultato, perché sono convinto che può ancora inventarsi un numero dei suoi».

Nessuna sorpresa, quindi, ieri all'annuncio da parte dell'Astana dei programmi ufficiali dei suoi big per la prossima stagione. Lo Squalo si sdoppierà correndo sia in rosa che in giallo, desiderio, tra l'altro, già manifestato da Vincenzo nel suo primo giorno dell'avventura bis con il team kazako.

Al Giro d'Italia Nibali avrà i galloni di capitano assieme al colombiano Miguel Angel Lopez, in una formazione a due punte che godrà anche del supporto di David De La Cruz; al Tour, invece, capitano unico designato è il kazako Lutsenko, con Nibali, Lopez e Moscon che cercheranno di spingerlo verso i piani alti della classifica generale, dopo il settimo posto dello scorso anno.

Il terzo Grande Giro della stagione, la Vuelta, vedrà l'Astana guidata dallo spagnolo De La Cruz, unico leader nella corsa di casa. Gianni Moscon, infine, sarà il capitano nelle Classiche del Nord: Giro delle Fiandre, Parigi-Roubaix e Ardenne.

Definito anche il calendario di gare di Nibali, che esordirà il 2 febbraio in Spagna nella Vuelta Valenciana, per poi proseguire con Tirreno-Adriatico, Milano-Sanremo e Tour of the Alps, in preparazione al Giro; lo Squalo sarà al via anche nelle Classiche del Nord, anche se non c'è ancora l'ufficialità da parte di Astana, con probabili partecipazioni alla Parigi-Roubaix e al Giro delle Fiandre.

Ultimi giorni, nel frattempo, del primo ritiro collegiale per Nibali e l'Astana, impegnati fino a domenica prossima in Spagna, a Calpe per i primi allenamenti in strada della stagione; tanto lavoro in altura per mettere i primi chilometri nelle gambe.

Subito dopo ci sarà il rompete le righe, in occasione delle festività natalizie.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook