Giovedì, 30 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport Giroud porta il Diavolo in vetta, Morata fa felice la Juve. Pari Fiorentina, Berardi esalta il Sassuolo

Giroud porta il Diavolo in vetta, Morata fa felice la Juve. Pari Fiorentina, Berardi esalta il Sassuolo

Napoli-Milan 0-1

Marcatore: 4’ st Giroud.
Napoli: Ospina 6; Di Lorenzo 6, Rrahmani 6, Koulibaly 6.5, Mario Rui 5; Fabian Ruiz 5 (36' st Mertens sv), Lobotka 6 (37' st Lozano sv); Politano 6 (22' st Ounas 6), Zielinski 5.5 (37' st Anguissa sv), Insigne 5.5 (22' st Elmas 6); Osimhen 6.5. All.: Spalletti 6.
Milan: Maignan 7; Calabria 6.5 (35' st Florenzi sv), Tomori 7, Kalulu 6, Theo Hernandez 7.5; Tonali 6 (23' st Krunic 6), Bennacer 7; Messias 6 (35' st Saelemaekers sv), Kessie 6, Leao 7 (44' st Ibrahimovic sv); Giroud 7 (23' st Rebic 6). All.: Pioli 7.
Arbitro: Orsato di Schio 6.
Note: Ammoniti: Pioli, Koulibaly, Rrahmani, Giroud, Osimhen, Theo Hernandez, Maignan, Ounas, Florenzi. Angoli: 6-5. Recupero: 4', 5'.
Napoli. Il Milan vince il big match d’alta quota con il Napoli, tornando a casa con tre punti pesantissimi per la corsa allo scudetto. Allo stadio Maradona finisce 1-0 per i rossoneri grazie alla zampata di Olivier Giroud, che trova il suo ottavo centro in campionato, il primissimo lontano da San Siro. La squadra di Pioli torna prima in vetta da sola, riportandosi a +2 sull'Inter (ancora con una gara da recuperare) e a +3 proprio sugli uomini di Spalletti, costretti al primo ko del 2022 in Serie A. Nel primo quarto d’ora le uniche due cose da segnalare sono gli episodi da moviola nelle due aree di rigore: da una parte contatto tra Bennacer e Koulibaly, dall’altra tra Osimhen e Tomori, ma in entrambi i casi Orsato fa correre lasciando molti dubbi. La ripresa si apre subito con il botto, perché al 49' il Milan passa in vantaggio con il gol di Giroud: il francese devia in porta un tiro sbagliato di Calabria a seguito di un batti e ribatti in area partenopea, beffando Ospina per l’1-0 rossonero. La gara si accende e il Napoli prova subito a rispondere con Osimhen (tiro centrale bloccato da Maignan). I partenopei provano a farsi rivedere al 76' e all’83' con i neo entrati Ounas e Politano. Ma il Milan resiste e si prende la vetta.

Juventus-Spezia 1-0

Marcatore: 21’ pt Morata.
Juventus: Szczesny 7; Danilo 6.5, de Ligt 6, Rugani 6, Pellegrini 6 (18' st Bernardeschi 5.5); Cuadrado 6, Locatelli 7, Arthur 6, Rabiot 5.5; Vlahovic 5.5 (40' st Kean sv), Morata 6.5. All.: Allegri 6.
Spezia: Provedel 5.5; Ferrer 6, Erlic 6, Nikolau 6, Reca 6; Verde 6.5, Maggiore 5.5 (31' st Bourabia sv), Bastoni 6, Gyasi 6; Manaj 5 (31' st Kovalenko sv), Agudelo 5.5. Allenatore: Thiago Motta 6.
Arbitro: Fourneau di Roma 6.
Note: Ammoniti: Erlic, Vlahovic, Thiago Motta, Pellegrini, Bernardeschi, Bourabia. Angoli: 4-4. Recupero: 0'; 3'.
TORINO. La Juventus vince con il minimo sforzo, ma con un po’ di tensione nel finale contro lo Spezia, imponendosi 1-0 grazie al gol di Morata nel primo tempo. Quindicesimo successo in campionato per la squadra di Max Allegri, che risponde a Roma e Lazio difendendo il quarto posto e riportandosi a +6 e +7 su giallorossi e biancocelesti. Quarto ko di fila invece per gli uomini di Thiago Motta, che restano comunque a +4 sul Venezia terzultimo ma con una gara in meno. Dopo le prime battute di totale equilibrio, così, la Juve al 21' approfitta di un rinvio sbagliato di Provedel per sbloccare con Morata. Al 33' Cuadrado avrebbe una buona opportunità per il raddoppio, ma la spreca calciando debolmente su assist di Arthur e favorendo la parata di Provedel. Nella ripresa lo Spezia torna in campo con un altro piglio e al 51' va ad un passo dal gol del pareggio, con Gyasi. E gli ospiti sfiorano ancora il pari all’80' con Agudelo, che si vede chiudere provvidenzialmente lo specchio della porta dal portiere locale.

 

Fiorentina-Verona 1-1

Marcatori: 10' pt Piatek, 20' pt Caprari (rig).
Fiorentina: Terracciano 6.5; Venuti 5.5, Milenkovic 5, Igor 6, Biraghi 5.5; Castrovilli 5.5, Torreira 6 (31'st Amrabat sv), Maleh 5 (1'st Duncan 6.5); Ikonè 5 (1'st Callejon 6), Piatek 6 (26' N.Gonzalez 5.5), Saponara 5.5 (1'st R.Sottil 5.5). Allenatore: Italiano 5.5.
Verona: Montipò 6; Casale 6, Gunter 6, Ceccherini 6.5; Faraoni 6 (42'st Sutalo sv), Tameze 6, Ilic 6, Lazovic 6 (16'st Depaoli 6); Caprari 6.5, Simeone 5.5, Lasagna 5.5 (23'st Bessa 6). Allenatore: Tudor 6.
Arbitro: Manganiello di Pinerolo 6.
Note: Ammoniti Italiano, Gunter, Simeone, Ceccherini, Bessa. Angoli 4-2 per la Fiorentina. Recupero: 0', 3'.

Venezia-Sassuolo 1-4

Marcatori: 2' pt Raspadori, 17' pt Berardi (rig), 29' pt Scamacca (rig), 34' pt Henry, 26' st Berardi (rig).
Venezia: Romero 5; Mateju 6, Svoboda 4.5, Ceccaroni 5.5, Haps 5.5; Kiyine 5 (19' st Ampadu 6), Vacca 5.5 (30' st Tessmann sv), Fiordilino 5.5; Aramu 4.5 (41' st Sigurdsson sv), Henry 6.5 (30' st Nsame 6), Okereke 6 (41' st Nani sv). All.: Zanetti 5.
Sassuolo: Consigli 7; Muldur 6 (37' st Ruan sv), Ayhan 5.5, Ferrari 7, Kyriakopoulos 6; Frattesi 6 (37' st Harroui 6), Henrique 6; Berardi 7.5 (45'st Magnanelli sv), Raspadori 7, Traorè 6.5 (45' st Ceide sv); Scamacca 7 (27' st Defrel 6). All.: Dionisi 7.
Arbitro: Pairetto di Nichelino 5.5.
Note: Al 41' st Consigli para un rigore ad Aramu. Ammoniti: Aramu, Fiordilino, Vacca, Scamacca, Svoboda. Espulso: Zanetti al 38' st per proteste. Angoli: 7-5. Recupero: 2' pt, 5' st.

Bologna-Torino 0-0

Bologna: Skorupski 7; Soumaoro 6, Medel 6.5 (36'st Binks sv), Theate 6 (36'st Mbaye sv); De Silvestri 6 (15'st Dijks 6), Schouten 5.5, Svanberg 6, Hickey 6; Orsolini 6, Barrow 5.5 (31'st Falcinelli 6), Sansone 6 (15'st Soriano 6). All.: Mihajlovic 5.5.
Torino: Berisha 6; Djidji 6.5, Bremer 6, Rodriguez 5.5; Singo 6.5, Ricci 6, Mandragora 6, Vojvoda 6; Pobega 5.5, Brekalo 6; Belotti 5.5 (40'st Sanabria sv). All: Juric 6.
Arbitro: Massimi di Termoli 6.
Note: Ammoniti: Schouten, Pobega, Theate, Ricci, Medel, Rodriguez. Angoli: 7-5 per il Torino. Terreen in buone condizioni.

Genoa-Empoli 0-0

GENOA (4-2-3-1): Sirigu 6.5; Hefti 6, Maksimovic 6.5, Oestigard 6, Vasquez 5.5; Sturaro 6, Badelj 6; Gudmundsson 6, Melegoni 6.5 (17' st Rovella 6), Portanova 6.5 (17' st Amiri 6); Yeboah 5.5 (11' st Destro 6). In panchina: Marchetti, Semper, Calafiori, Bani, Frendrup, Galdames, Ghiglione, Hernani, Kallon. Allenatore: Blessin 6.

EMPOLI (4-3-2-1): Vicario 7; Stojanovic 6, Romagnoli 6.5, Luperto 6, Parisi 6; Benassi 5.5 (17' st Bandinelli 6.5), Asllani 6 (28' st Tonelli 6), Zurkowski 6 (28' st Stulac 6); Bajrami 6 (17' st Henderson 5.5), Verre 5.5 (7' st La Mantia 5.5); Pinamonti 5. In panchina: Furlan, Ujkani, Cacace, Flamozzi, Viti, Cutrone, Di Francesco. Allenatore: Andreazzoli 6.

ARBITRO: Aureliano di Bologna 5.5.

NOTE: pomeriggio soleggiato, campo in buone condizioni. Ammoniti: Blessin (all.), Sturaro, Verre, Luperto, Yeboah, Portanova, Bandinelli, Rovella. Angoli 7-2. Recupero 1 pt; 5 st.

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook