Giovedì, 07 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport Il Milan plana sul Tricolore, l'Inter paga la fatal... Bologna. Intanto si salvi chi può (dalla B)

Il Milan plana sul Tricolore, l'Inter paga la fatal... Bologna. Intanto si salvi chi può (dalla B)

di

L'impressione generale, anche se dal lato rossonero dei Navigli viene sfoggiata la cautela d'ordinanza, è che lo Scudetto resterà sì a Milano ma passerà dai petti nerazzurri a quelli rossoneri. Nel calcio poi, tutto è lecito. Ma aver scacciato gli spettri della “Fatal Verona” atto terzo (che per quasi un tempo, dopo il vantaggio scaligero dell'ex interista Faraoni, erano tornati ad aleggiare) rappresenta una seria ipoteca sul Tricolore. L'orchestra diretta dal maestro Pioli dovrà stringere i denti contro un'altra nerazzurra, l'Atalanta, che non è quella degli ultimi anni ma è pur sempre a caccia di punti europei. Anche un pareggino consentirebbe ai rossoneri di mantenere il vantaggio reale (seppur l'Inter avrebbe l'occasione di agganciare i rossoneri, ma pagherebbe dazio per via degli scontri diretti), per poi affrontare l'ultima fatica stagionale sul campo di un Sassuolo che non ha particolari velleità.

E l'Inter? Pur facendo il pienone, come detto, corre il serissimo rischio di restare a mani vuote. In mezzo, poi, c'è la finale di Coppa Italia di mercoledì contro la Juventus. Alla squadra di Inzaghi conviene sempre restare sul pezzo, proprio perché... non si sa mai. A cominciare dalla gara sul campo di un Cagliari tornato in corsa per salvarsi dopo il pari all'ultimo assalto sul campo della Salernitana. Ed è proprio la zona calda a tenere tutti col fiato sospeso. Non era mai accaduto in epoca moderna che, a 180' dalla fine, non ci fossero squadre retrocesse. Lo stesso Venezia, che sembra tenuto in vita solo dall'aritmetica (e nel prossimo turno affronterà la Roma in trasferta), spinto da un anelito vitale, è tornato a far punti dopo 10 sconfitte di fila. Comunque vada, sarà stato un campionato avvincente. Dalla cima ai piedi della montagna.

 

© Riproduzione riservata

TAG: ,

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook