Mercoledì, 18 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport Bonazzoli salva la Salernitana a Empoli. La Roma si fa fermare, Torino e Spezia corsari

Bonazzoli salva la Salernitana a Empoli. La Roma si fa fermare, Torino e Spezia corsari

Roma-Venezia 1-1

Marcatori: 1’ pt Okereke, 31’ st Shomurodov.
Roma: Rui Patricio 6; Kumbulla 6 (1'st Zalewski 6.5), Smalling 6, Ibanez 4.5; Maitland-Niles 5 (1'st Karsdorp 6), Cristante 6, Veretout 5.5 (15'st Shomurodov 7), Spinazzola 6.5 (1' st El Shaarawy 5.5); Carles Perez 5 (38' st Volpato sv), Pellegrini 6; Abraham 5.5. Allenatore: Mourinho 6.
Venezia: Maenpaa 8; Ampadu 7, Caldara 7, Ceccaroni 7; Mateju 6.5 (20'st Svoboda sv), Crnigoj 6.5 (35'st Ebuehi 6), Vacca 5.5 (29'st Fiordilino 6), Haps 6; Aramu 6.5 (20'st Peretz 6), Okereke 7 (35'st Johnsen 6), Kiyine 3. Allenatore: Soncin 6.
Arbitro: Sozza di Seregno 6.
Note: Al 32' pt Kiyine espulso per rosso diretto (condotta violenta). Ammoniti: Kiyine, Vacca, Spinazzola, Okereke, Pellegrini, Ampadu, Peretz. Angoli: 18-1 per la Roma. Recupero: 4'; 4'.
Roma. Ancora un’occasione sprecata per la Roma di Mourinho che non va oltre il pareggio casalingo contro un Venezia già retrocesso prima di scendere in campo e ridotto in dieci uomini dalla mezz’ora del primo tempo per l’esplusione di Kiyine. Ospiti subito in gol con Okereke, i giallorossi premono e colpiscono tre legni con Pellegrini (2) e Zalewski. ma Shomurodov.

Verona-Torino 0-1

Marcatore: 19'pt Brekalo.
Verona: Montipò 6; Ceccherini 5.5 (28'st Hongla 6), Gunter 5.5 (1'st Sutalo 6), Casale 6; Depaoli 5.5 (28'st Cancellieri 6), Tameze 6 (41' ìst Dawidowicz sv), Ilic 6, Lazovic 6 (28'st Frabotta 6); Lasagna 5.5, Caprari 6; Simeone 5.5. All. Tudor 6.
Torino: Berisha 6.5; Izzo 6 (15'st Djidji 6), Zima 6.5, Rodriguez 6; Aina 5.5, Lukic 6, Ricci 6 (10'st Pobega 6), Vojvoda 6.5 (10'st Ansaldi 6.5); Praet 6, Brekalo 7; Belotti 6.5 (31'st Pellegri 6.5). Allenatore: Juric 6.
Arbitro: Camplone di Pescara 5.5.

Udinese-Spezia 2-3

Marcatori: 26'pt Molina, 35'pt Verde, 48'pt Gyasi, 2'st Maggiore, 49'st Marì.
Udinese: Silvestri 6; Perez 5.5, Marì 6, Nuytinck 5; Molina 7, Pereyra 6 (31'st Arslan 6), Walace 5.5, Makengo 5 (6'st Samardzic 6), Udogie 6 (31'st Soppy 6); Pussetto 5 (6'st Nestorovski 6), Deulofeu 5. All. Cioffi 5.5.
Spezia: Provedel 6; Amian 6, Erlic 6.5, Nikolaou 6, Reca 6 (31'pt Ferrer 7); Maggiore 7 (39'st Salcedo 6), Kiwior 6.5; Verde 7 (22'st Antiste 6), Agudelo 6.5 (23'st Bertola 6), Gyasi 6.5 (39'st Kovalenko 6); Manaj 6.5. Allenatore: Motta 6.5.
Arbitro: Aureliano di Bologna 6.

Empoli-Salernitana 1-1

Marcatori: 30'pt Cutrone, 31'st Bonazzoli

Empoli (4-3-1-2): Vicario 7.5; Stojanovic 6, Romagnoli 6, Luperto 6, Parisi 5.5 (32'st Cacace sv); Zurkowski 5.5 (28'st Bandinelli 6), Asslani 6.5, Bandinelli 6 (28'st Henderson 6); Verre 5.5 (32'st La Mantia sv); Cutrone 6.5 (12'st Bajrami 6.5), Pinamonti 5.5. In panchina: Ukjani, Furlan, Fiammozzi, Viti, Ismajli, Stulac, Baldanzi. Allenatore: Andreazzoli 6.
Salernitana (3-5-2): Sepe 6.5; Gyomber 6, Radovanovic 6, Fazio 5.5; Mazzocchi 6 (34'st M.Coulibaly sv), Kastanos 5.5 (7'st Bonazzoli 6.5), L.Coulibaly 5.5 (1'st Ruggeri 6), Ederson 6, Obi 5.5 (16'st Zortea 6); Djuric 6, Verdi 5.5 (34'st Perotti 4). In panchina: Belec, Russo, Dragusin, Gagliolo, Di Tacchio, Mikael, Capezzi. Allenatore: Nicola 6.
Arbitro: Massa di Imperia 5.5.
Note: Spettatori: 7000 circa. Al 39'st Vicario para un rigore a Perotti. Ammoniti: Henderson, Vicario, Bajrami, Radovanovic, Ederson. Angoli: 9-3 per la Salernitana. Recupero: 0' pt, 5'st.

La Salernitana fallisce il colpaccio ad Empoli, tornando a casa solo con un 1-1 che rischia di stravolgere ancora la corsa alla salvezza. Dopo il pareggio di Bonazzoli che risponde all’iniziale vantaggio di Cutrone, pesa tantissimo un calcio di rigore sbagliato da Perotti a cinque minuti dal 90', neutralizzato da un Vicario in stato di grazia. La squadra di Nicola sale momentaneamente a +2 sulla zona retrocessione, ma ora Cagliari e Genoa avranno una grande opportunità di riaprire il discorso in caso di miracoli con Inter e Napoli. Nel frattempo il Venezia è matematicamente retrocesso in Serie B.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook