Mercoledì, 07 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport Reggio svela la nuova serie B, in vetrina il “campionato degli italiani”. Stasera i calendari

Reggio svela la nuova serie B, in vetrina il “campionato degli italiani”. Stasera i calendari

di

Ai piedi di Athena, dea combattente a difesa della città. Il panorama dello Stretto, la brezza marina, gli occhi di venti città scruteranno Reggio Calabria. La Serie B racconta il suo prossimo volto. All’Arena dello Stretto Ciccio Franco, con inizio alle 20.30, verrà svelato il calendario 2022-2023 che accenderà le luci su una stagione dal sapore nostalgico ed emozionante (circa 200 ospiti, evento chiuso al pubblico). Il “campionato degli italiani” porta in dote società blasonate e città prestigiose in un viaggio che percorre lo “stivale” da Venezia a Palermo, da Genova e Parma fino a Bari e Cagliari, tanto per citare solo alcune delle “piazze” storiche del calcio ai nastri di partenza.
L’evento vedrà protagonisti i giornalisti di Sky Marina Presello e Marco De Micheli con i contributi esterni di Chiara Giuffrida di Helbiz e proietterà Reggio Calabria in una vetrina internazionale, grazie alle dirette dei broadcaster ufficiali del campionato Sky, Dazn ed Helbiz, oltre che su Radio Norba e i canali YouTube di Dazn e della Reggina 1914. «L’obiettivo - scrive la Lega- è offrire un campionato che sia riferimento degli e per gli italiani anche durante il Campionato del Mondo in Qatar, quando i riflettori saranno puntati esclusivamente sulla Serie B».
La suggestiva cornice del Lungomare Falcomatà darà lo start ad una stagione intensa ed avvincente, elementi di un dna caratterizzante del campionato cadetto. Il torneo vedrà 14 regioni rappresentate, con il debutto nella prima giornata prevista dal calendario nel weekend del 13-14 agosto 2022, con l’anticipo inaugurale di venerdì 12 agosto. Due i turni infrasettimanali stabiliti (8 dicembre e 28 febbraio), ultima giornata della regular season il 19 maggio. Anche per questa stagione è confermato uno degli elementi più coinvolgenti del campionato: il B-Day del 26 dicembre, una formula riuscitissima e attesa. Sosta invernale dal 27 dicembre al 13 gennaio: poi la corsa finale agli obiettivi da conseguire, in un torneo che, per qualità delle partecipanti ed investimenti sul mercato, viene spesso paragonata ad una “Serie A2”.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio Calabria

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook