Domenica, 27 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport Maria Sole Ferrieri Caputi: "Arbitro o mamma? Deciderò"

Maria Sole Ferrieri Caputi: "Arbitro o mamma? Deciderò"

«Il prossimo sogno da realizzare? Una grande competizione a livello femminile, il prossimo anno c'è il Mondiale, è difficile, oppure gli Europei e il Mondiale successivo». Dopo aver fatto cadere l’ultimo tabù ed essere diventata la prima donna ad arbitrare in Serie A, Maria Sole Ferrieri Caputi si sente «una pioniera, l’ultima staffettista di una staffetta. L’ultima perchè ho portato ora il testimone fino alla serie A, il traguardo adesso è quello». In un’intervista a 'Il Corriere dello Sport', la 32enne direttrice di gara, in partenza per i Mondiali femminili under 17, confessa di aver dovuto rinunciare per la sua passione all’Erasmus.
Una rinuncia che non resterà isolata: «Penso alla difficoltà di una maternità, e lo dico in maniera sana, perchè ora come ora non ci penso - sottolinea Ferrieri Caputi - In un futuro, mi piacerebbe, ora forse non sono pronta, non è un peso. Però spesso ci troviamo davanti a una scelta, non imposta da qualcuno, ma essendo delle sportive, tendiamo a rimandare famiglia e figli. Anche su questo si potrebbe fare un passo in avanti».

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook