Mercoledì, 06 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Televisione

Home Foto Televisione Luigi Strangis vince Amici 21: "Grazie alla mia famiglia". Notte di festa a Lamezia

Luigi Strangis vince Amici 21: "Grazie alla mia famiglia". Notte di festa a Lamezia

di

"Ringrazio tutta la mia famiglia, è grazie a loro che sono venuto qui. E te Maria, oggi sto bene e se sto bene è grazie a te". E Luigi si prende il suo sogno. Ce l'ha fatta, è lui il vincitore assoluto dell'edizione numero 21 di Amici. "Luigi, in bocca al lupo" gli aveva detto la De Filippi in avvio di puntata. "Per la tua sensibilità, per quella tua capacità di saper trattenere il pianto e di lasciare andare l'amore, la gioia, le passioni e anche la rabbia. In bocca al lupo per la tua musica e per tutti i tuoi strumenti". E lui li ha messi tutti in campo i suoi strumenti.

Dopo una lunga serie di sfide a suon di inediti e cover, dopo aver raccolto un buon consenso da parte della critica (che però ha assegnato il premio a Sissi) e quello enorme del pubblico che l'ha televotato. Ha prima vinto la coppa della categoria canto (contro Alex), e poi aspettato in finalissima l'altro vincitore di categoria, il ballerino Michele (un altro fuoriclasse di questa edizione). Ed è successo lì, talento contro talento, che il giovanissimo cantautore calabrese si è preso tutta la soddisfazione di lunghi mesi passati a crederci. Di giornate infinite di studio, ma anche di collaborazioni prestigiose (con Canova, Sinigaglia, Nigiotti...) già messe nel cassetto insieme a migliaia di stream, che sono l'anticamera lumimosa di quello che verrà fuori dalla scuola. Il premio delle Radio (che gli vale anche la partecipazione al super evento di RadioZeta, il 9 giugno al Parco della Musica di Roma) è la prima prova.

Ed è lì che Lamezia, la sua Lamezia, è esplosa in una festa gonfia d'orgoglio.

Le parole del sindaco

"Ha vinto il talento e la passione di Luigi. Ha vinto l’affetto e l’amore dei suoi genitori e dei suoi familiari. Ha vinto l’entusiasmo dei suoi sostenitori. Ha vinto la passione di una Comunità che, adottandolo quale proprio stupendo figlio, lo ha spinto verso una vittoria che non poteva sfuggire. Ha vinto una Città piena di talento, di passione, di entusiasmo, di voglia di crescere. Ha vinto Luigi, ha vinto Lamezia. Grazie Luigi: continua, con il Tuo sorriso, a mostrare al mondo il volto bello ed il volto vero di Lamezia" le parole del sindaco Paolo Mascaro.

La cronaca della serata

«Non so come finirà, ma ce la metterò tutta… promesso!», aveva scritto il ventenne lametino a poche ore dalla finale sui suoi canali social. E così è stato. Ha sfidato uno a uno gli altri cantanti approdati insieme a lui in finalissima, riuscendo a far battere i cuori della sua terra all’unisono ogni volta che sul teleschermo del talent usciva la carta col suo volto. Il primo eliminato è stato Albe, la seconda Sissi, ma è stata senz’altro la sfida con Alex la più calda e più sentita. 51% di voti per Strangis, 49% per il “rivale”, a cui Luigi ha rivolto un «ti voglio bene» prima di capire che per lui l’avventura sarebbe continuata.
Quindi è stato il momento del circuito danza che ha visto sfidare Serena contro Michele e, dopo la vittoria di quest’ultimo, il faccia a faccia con Luigi. Anche qui non sono mancate le parole di stima tra i due innegabili professionisti, ciascuno nel proprio settore, che hanno trionfato insieme. Michele nella categoria ballo. Luigi, invece, ha conquistato l’edizione numero 21 di “Amici di Maria De Filippi” col 76% di voti, rispetto al 24% del danzatore. Il polistrumentista calabrese ha meritato, quindi, il premio del valore di 150mila euro in gettoni d'oro.
Una volta terminata la diretta, anche lo stesso Strangis si è lasciato andare a qualche parola in più: «Ho mostrato quello che era effettivamente Luigi. Questo percorso non me lo immaginavo così ma ce l’ho messa davvero tutta, ho lavorato tanto, ho studiato tanto, ho imparato tanto e sento che tutto questo è stato ripagato».

Programma più visto

Amici21 stravince la sfida degli ascolti: con oltre 4 milioni di telespettatori è stato il programma più seguito della domenica sera.

Chi è Luigi Strangis

Venti anni, cantante polistrumentista, Luigi Strangis è nato a Lamezia Terme dove vive con i genitori e il fratello. Ha iniziato a suonare la chitarra a 6 anni grazie al papà che gli faceva ascoltare musica americana. Nonostante la giovane età si è esibito numerose volte dal vivo. Collabora anche con uno studio di registrazione dove arrangia brani per altri artisti. Ad Amici è entrato a settembre durante la prima puntata del talent show, esibendosi con l'inedito «Vivo», prodotto da Brail. Ha pubblicato i brani «Muro» e «Partirò Da Zero», prodotti entrambi da Michele Canova; «Tondo» prodotto da Katoo; «Tienimi stanotte» prodotto da Luigi e Gabriele Cannarozzo (che stasera ha conquistato il Premio delle Radio).

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook