Sabato, 23 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Tokyo 2020

Home Foto Tokyo 2020 Olimpiadi Tokyo 2020: canottaggio da urlo! Oro e bronzo. Paltrinieri é argento! Fiorettiste terze

Olimpiadi Tokyo 2020: canottaggio da urlo! Oro e bronzo. Paltrinieri é argento! Fiorettiste terze

NUOTO L’Italia è in finale nella staffetta mista mista dei Giochi Olimpici di Tokyo. Simone Sabbioni, Nicolò Martinenghi, Elena Di Liddo e Federica Pellegrini hanno chiuso la seconda batteria al terzo posto in 3'42"65, quinto tempo complessivo.

FIORETTO L’Italia ha conquistato la medaglia di bronzo nella prova a squadre donne. Nella finale per il terzo posto, Alice Volpi, Arianna Errigo, Martina Batini ed Erica Cipressa hanno battuto gli Stati Uniti per 45-23. Si tratta della 19a medaglia italiana a questa edizione dei Giochi.

VOLLEY FEMMINILE Arriva il terzo successo in altrettanti incontri per la nazionale Italiana di volley che ha battuto con un netto 3-0 (25-21, 25-16, 25-15) l’Argentina. Prova di forza per le ragazze di Davide Mazzanti che dopo aver dovuto gestire una parziale resistenza delle sudamericane nel primo set hanno progressivamente preso le misure lasciando sempre meno campo alle avversarie che si sono dovute arrendere alla netta superiorità della formazione tricolore. Grazie alle 3 vittorie e ai 9 punti conquistati l’Italia ha fatto un altro importante passo in avanti verso il passaggio del turno. Dichiarazioni e tabellino.
Italia ufficialmente ai quarti (dopo il ko della Cina con la Russia). Le azzurre tornano tornano tra le prime 8 dopo nove anni.

TIRO CON L'ARCO L’Italia accede agli ottavi di finale con Lucilla Boari che domani andrà sulla linea di tiro dello Yumenoshima Park Archery Field alle ore 10,22 di Tokyo (ore 03,22 italiane) contro la bielorussa Hanna Marusava nella giornata che assegna i podi individuali femminili (le finali sono previste alle ore 15,45 ora di Tokyo). Sotto 0-4, l’azzurra ha vinto in rimonta ai sedicesimi il derby con Chiara Rebagliati per 6-4, dopo che aveva battuto ai trentaduesimi la polacca Sylvia Zyzanska 6-0.
Tatiana Andreoli è invece uscita ai trentaduesimi con la francese Barbelin, vincente 6-2.
Il derby tricolore sorride quindi a Lucilla Boari: "Non è stato né bello né facile affrontare Chiara, perché sapevamo che una delle due sarebbe dovuta uscire. Le faccio i complimenti, perché ha fatto meglio di me quando ho esordito alle Olimpiadi: è stato bello vedere la sua crescita in questi ultimi mesi. Spero ci saranno altre possibilità e altre gare dove ci potremo scontrare, magari per una medaglia. Nel complesso però ci siamo divertite".

NUOTO Simona Quadarella si è qualificata alla finale degli 800 stile libero, con il terzo tempo (8'17''32) dietro solo alle americane Katie Ledecky (8'15''67) e Katie Grimes (8'17''05). Eliminata Martina Rita Caramignoli.
"La cosa più difficile è stata metabolizzare la gara dei 1.500 perchè non me lo aspettavo, ma per fortuna ho subito un’altra possibilità e mi sono messa in gioco. Volevo capire le sensazioni in acqua e sono buone, sento che se ci metto la testa e il cuore posso fare bene". Queste le parole di Simona Quadarella dopo la qualificazione alla finale degli 800 stile con il terzo tempo, una buona prestazione che arriva dopo la delusione dei 1.500. "Ripensare al passato è inutile - ha aggiunto la romana - Al termine dei Giochi penserò agli errori fatti per non commetterli ancora, ma ora penso solo alla finale. Mi sono accorta di come le Olimpiadi siano una gara abbastanza diversa dalle altre, la concorrenza è tanta, c'è gente che vuole sempre mettere la mano davanti".

NUOTO 800 SL Gregorio Paltrinieri è tornato dopo la paura della mononucleosi. Il fuoriclasse del nuoto azzurro ha conquistato una stupenda medaglia d’argento sugli 800 metri stile libero alle Olimpiadi di Tokyo. Paltrinieri è stato autore di una gara perfetta, scappando via già dopo le prime bracciate per poi toccare in 7'42"11. Rimonta incredibile dell’americano Robert Finke andato a prendersi l’oro con una mostruosa ultima vasca terminando in 7'41"87. Bronzo al collo di un califfo della distanza, l’ucraino Mykhailo Romanchuk (7'42"33). Fuori dal podio, quarto, il tedesco Florian Wellbrock (7'42"68).

Oltre la mononucleosi

Paltrinieri: "Ci ho messo il cuore"  "Parlare di miracolo è poco, non ci avrei scommesso neanche io. Ma stavolta ci ho messo il cuore". Queste le prime parole di Gregorio Paltrinieri dopo la medaglia d’argento conquistata negli 800 stile libero ai Giochi di Tokyo. "E' bellissimo - ha aggiunto il nuotatore azzurro ai microfoni della Rai - oggi ero un’altra persona rispetto alla batteria, con un’altra mentalità, un’altra cattiveria e voglia di gareggiare. Me la sono vissuta al meglio. Ieri sera un mio grande amico mi ha detto che queste grandi finali non si affrontano con la testa ma con il cuore, è l’unico modo per uscire soddisfatto. Io forse ero caduto troppe volte nella mia vita nell’errore di voler programmare tutto. Avevo messo troppa testa, troppi pensieri confusi, ma queste finali si vincono col cuore. Gli altri potranno star meglio di me fisicamente e preparare meglio la gara tatticamente, ma il cuore che ci metto io è troppo".

I 1500 e la 10 km: "Ho ritrovato le mie sensazioni: sono venuto qui per fare tre gare, dopo gli 800, i 1500 e la 10 chilometri, e ora sono sulla buona strada». Parola di Gregorio Paltrinieri, argento degli 800. «Oggi sono un altro Greg rispetto a quello che in allenamento non si ritrovava - dice l'azzurro a RaiSport - Ho bisogno di un punto di appoggio, e invece negli ultimi mesi non mi sentivo più un supereroe. Ma oggi ho nuotato in modo diverso: sarà difficile, soprattutto nei
1.500, ma ora ci sono»"

CANOTTAGGIO PESI LEGGERI FEMMINILE  OROOOOOO!! Italia nel doppio pesi leggeri é medaglia d'oro. Bellissime, straordinarie, sensazionali e bravissime perché con questa prestigiosa medaglia d'oro l'Italia del canottaggio entra di diritto nella storia del canottaggio femminile. Grandiose Valentina Rodini e Federica Cesarini protagoniste assolute di una medaglia bellissima e d'oro!! 1. Italia (Valentina Cesarini, Federica Cesarini) 6.47.54, 2. Francia (Laura Tarantola, Claire Bove) 6.47.68, 3. Olanda (Marieke Keijser, Ilse Paulis) 6.48.03, 4. Gran Bretagna (Emily Craig, Imogen Grant) 6.48.04, 5. Usa (Mary Reckford, Sechser) 6.48.54, 6. Romania (Ionela Cozmiuc, Gianina Beleaga) 6.49.40. Ecco chi sono Federica e Valentina.

Rodini e Cesarini: "Ora siamo in pace": "E' stata un’emozione incredibile: io non avevo capito niente di quello che era successo, ma ora sono in pace". Così ai microfoni di Raisport Federica Cesarini che con Valentina Rodini ha vinto al fotofinish (con soli 14 centesimi di vantaggio sulla Francia e 49 sull'Olanda) la medaglia d’oro del doppio pesi leggeri delle Olimpiadi di Tokyo 2020. "Sapevamo che - ha detto Rodini - sarebbe stata durissima fino alla fine e Federica è stata bravissima nel gestire la gara".

CANOTTAGGIO MASCHILE Medaglia di bronzo per Stefano Oppo e Pietro Willy Ruta al termine di una gara che li ha visti contrapposti a Irlanda, oro, e Germania, argento. Una medaglia che riporta sul podio olimpico l’Italia in questa specialità dopo 21 anni di assenza. Spettacolare risultato che conferma la forza e la determinazione dei due azzurri Oppo e Ruta. Straordinari!! 1. Irlanda (Fintan Mc Carthy, Paul O’Donovan) 6.06.43, 2. Germania (Jonathan Rommelmann, Jason Osborne) 6.07.29, 3. Italia (Stefano Oppo, Pietro Willy Ruta) 6.14.30, 4. Repubblica Ceca (Jiri Simanek, Miroslav Vrastil) 6.16.42, 5. Belgio (Niels van Zandweghe, Tim Brys) 6.18.10, 6. Uruguay (Bruno Cetraro Berriolo, Felipe Kluver Ferreira) 6.24.21.

Finisce invece in semifinale l’avventura di Gennaro Di Mauro nel singolo olimpico a Tokyo. Il canottiere azzurro ha chiuso al quarto posto la semifinale e dunque disputerà la finale B. L’Italia del canottaggio chiude dunque con un oro e due bronzi l’avventura olimpica in Giappone.

PALLANUOTO Nella terza giornata del torneo olimpico di pallanuoto maschile, un grande Settebello ha superato gli Stati Uniti per 12-11 (2-4, 3-3, 3-2, 4-2). Assoluto protagonista della vittoria della squadra allenata da Sandro Campagna è stato Francesco Di Fulvio, autore di cinque reti. Le altre otto reti azzurre sono state messe a segno da Luongo (3), Figlioli (2) e Presciutti (2). Con questo successo, l'Italia - che nelle prime due partite aveva vinto con il Sudafrica (21-2) e pareggiato con la Grecia (6-6) - ha compiuto un passo determinante per il prosieguo dell’avventura olimpica. Nel prossimo turno, sabato 31 luglio, alle ore 18.20 giapponesi (le 11.20) gli azzurri sfideranno il Giappone

TIRO A VOLO Silvana Stanco vola in finale. L’azzurra conclude con 24 piattelli su 25 e finisce con 121 punti al terzo posto. Niente da fare per la campionessa olimpica e portabandiera a Tokyo Jessica Rossi che esce di scena con 119 punti nelle qualificazioni. L’azzurra dice addio alla finale. Nel maschile Mauro De Filippis è nono, ma va allo shoot-off. Si andrà a giocare la finale con altri numerosi concorrenti. L'azzurro però esce al secondo piattello e sfuma così la possibilità di andare in finale. Nella finalissima, caratterizzata dal vento, l’azzurra Silvana Stanco ha chiuso,
con 22/30, al quinto posto la finale della Fossa olimpica donne, ancora in corso all’Asaka Shooting Range. Sesta l’australiana Penny Smith.

Rossi: "Le altre più brave di me": «Che volete che dica, sto ancora realizzando. Ho fatto 119, quindi un’ottima gara, e non credo di essere mancata in qualcosa o di non essere arrivata pronta, sono state le altre a dimostrarsi fortissime, e non mi aspettavo che qui ci fosse un livello così alto. Se le altre sono state più brave di me non posso recriminare nulla. L’Olimpiade è così: ti prepari quattro anni, in questo caso cinque, per due giorni di gara». Così Jessica Rossi dopo l’eliminazione dalla finale di Fossa olimpica a Tokyo. «Porto comunque via dei ricordi meravigliosi, ho fatto la portabandiera della delegazione italiana più folta di sempre».

VELA Camboni ha tagliato il traguardo della Race 12 in nona posizione, superando il britannico Squires, però i tre principali avversari dell'azzurro sono arrivati nella top3. L'olandese Badloe, di fatto, è vicinissimo al titolo olimpico, mentre si preannuncia una battaglia a tre per le altre due medaglie a disposizione. Camboni adesso è 3° nella generale a -2 dal francese Goyard, a +3 sul polacco Myszka e a +13 sul cinese Bi.

SCHERMA  Italia in finale per il bronzo nella gara a squadre di fioretto femminile alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Le atlete azzurre, Alice Volpi, Arianna Errigo e Martina Batini, hanno perso con la Francia 45-43, dopo una rimonta delle atlete francesi. Peccato per il fioretto rosa che fallisce l'appuntamento con la finalissima.

NUOTO 100 SL Niente da fare per Miressi che è sesto in 47″86, vince Dressel in 47″02, secondo posto per Chalmers in 47″08, terza piazza per Kolesnikov in 47″44, poi Grousset, Hwang e Miressi.

NUOTO 200 MISTI Razzetti è fuori dalla finale dei 200 misti: bastava sopravanzare Cseh per entrare, ma a qualificarsi è il fuoriclasse ungherese. L’azzurro ha chiuso al quinto posto la sua semifinale nuotando in 1'57"70, nono tempo complessivo.

NUOTO 200 RANA Niente finale per Francesca Fangio nei 200 rana ai Giochi Olimpici di Tokyo. L’azzurra ha chiuso all’ultimo posto la seconda semifinale.

TIRO CON L'ARCO Lucilla Boari agli ottavi: nei sedicesimi ha battuto la Rebagliati nel derby tutto italiano con il punteggio di 6-4. Nei 32esimi la Boari ha battuto 6-0 la polacca Sylwia Zyzanska, mentre la Rebagliati ha superato 6-2 la svedese Christine Bjerendal.

PUGILATO Si ferma al 2° turno l’avventura di Giordana Sorrentino ai Giochi di Tokyo 2020. Alla Kokugikan Arena, nel torneo di pugilato categoria 48-51 kg, l’azzurra è stata sconfitta dalla rappresentante di Taipei Hsiao-Wen Huang.

CICLISMO Giacomo Fantoni è subito fuori dalla gara olimpica di BMX racing a Tokyo. L’azzurro ha chiuso al 5° posto le tre run della sua batteria dei quarti di finale mancando la qualificazione alle semifinali riservata ai primi 4.

 

Programma completo di Giovedí 29 Luglio

  • 0:30 – GOLF singolo maschile (primo turno)
    Guido Migliozzi (71° nel ranking al 7 luglio, mentre era 203° a fine 2020) Renato Paratore (al posto dell'infortunato Francesco Molinari)
  • (1:30-4:08) – CANOTTAGGIO singolo maschile (finale F, E e D)
    L'Italia ha conquistato il pass per il  singolo senior uomini con Gennaro Di Mauro
  • 2:00 – VOLLEY femminile ITALIA-ARGENTINA (gironi)
  • 2:00 – TIRO a volo fossa olimpica femminile (qualificazioni)
    Jessica Rossi, Silvana Stanco
  • (2:00-14:00) – BEACH VOLLEY femminile (turni preliminari)
    Marta Menegatti e Viktoria Orsi Toth
  • 01:40 – CANOTTAGGIO femminile due senza (FINALE ORO)
    Aisha Rocek e Kiri Totodonati 
  • (2:30-11:10) – TIRO CON L’ARCO singolo maschile (trentaduesimi e sedicesimi)
    Mauro Nespoli
  • 2:50 – TIRO a volo fossa olimpica maschile (qualificazioni)
    Mauro De Filippis
  • (2:56-11:23) – TIRO CON L’ARCO singolo femminile (trentaduesimi e sedicesimi)
    Tatiana Andreoli, Chiara Rebagliati e Lucilla Boari
  • (3:00-4:24) - CICLISMO bmx corsa maschile (quarti di finale)
    Giacomo Fantoni
  • 3:30 – NUOTO maschile 800 metri stile libero (FINALE ORO)
    Gregorio Paltrinieri

  • (4:00-15:00) – BEACH VOLLEY maschile (turni preliminari)
    Daniele Lupo e Paolo Nicolai
  • 4:00 – TENNISTAVOLO singolo femminile (semifinali)
    Debora Vivarelli (?)
  • (4:04-4:11) – NUOTO maschile 200 metri dorso (semifinali)
    Matteo Restivo (?)
  • 4:37 – NUOTO maschile 100 metri stile libero (FINALE ORO)
    Alessandro Miressi
  • (4:54-5:01) – NUOTO femminile 200 metri rana (semifinali)
    Francesca Fangio e Martina Carraro (?)
  • dalle 5:05 – VELA femminile 470 (tappa 3, 4)
    Elena Berta e Bianca Caruso
  • dalle 5:05 – VELA misto Nacra 17 (tappa 4, 5, 6)
    Ruggero Tita e Caterina Marianna Banti
  • dalle 5:15 – VELA femminile singolo Laser Radial (tappa 7, 8)
    Silvia Zennaro
  • dalle 6:05 – VELA femminile RS:X - Windsurfer (tappa 10, 11, 12)
    Marta Maggetti
  • 7:00 – PALLANUOTO maschile USA-ITALIA (gironi)
  • 7:30 – TIRO a volo fossa olimpica femminile (FINALE ORO)
    Silvana Stanco
  • dalle 8:05 – VELA maschile 470 (tappa 3, 4)
    Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò
  • dalle 8:20 – VELA maschile RS:X - Windsurfer (tappa 10, 11, 12)
    Mattia Camboni
  • 8:30 – TIRO a volo fossa olimpica maschile (FINALE ORO)
    Mauro De Filippis
  • 8:45 - CANOA SLALOM femminile (FINALE ORO)
    Marta Bertoncelli (?)
  • (12:02-12:38) – NUOTO femminile 800 metri stile libero (batterie)
    Simona Quadarella e Martina Rita Caramignoli
  • 12:50 – GINNASTICA ARTISTICA singolo femminile (FINALE ORO)
    Vanessa Ferrari
  • (12:50-13:05) – NUOTO maschile 100 metri farfalla (batterie)
    Santo Condorelli e Federico Burdisso
  • (13:08-13:23) – NUOTO femminile 200 metri dorso (batterie)
    Margherita Panziera
  • Olimpiadi: risultati italiani in gara venerdì 30 luglio: Italvolley maschile ai quarti. Tamberi in finale. Boari di bronzo! Djokovic eliminato

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook