Lunedì, 20 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Tokyo 2020

Home Foto Tokyo 2020 Olimpiadi Tokyo 2020: italiani in gara martedì 27 luglio: Pellegrini, è storia. Bronzo Centracchio e scherma. Bordignon argento

Olimpiadi Tokyo 2020: italiani in gara martedì 27 luglio: Pellegrini, è storia. Bronzo Centracchio e scherma. Bordignon argento

SOLLEVAMENTO PESI. Altro giro, altra medaglia. Stavolta nel sollevamento pesi: Giorgia Bordignon, che nella categoria 64 kg (232 kg quelli alzati) ha conquistato una medaglia d'argento, piazzandosi alle spalle della canadese Charron (236 kg). Bronzo la taiwanese Chen (230 kg).

JUDO. Maria Centracchio è bronzo nel judo 63 chili, dopo aver vinto l’incontro con l’olandese Juul Franssen al golden score. Bel modo di rialzare la testa dopo la sconfitta in semifinale contro la slovena Tina Trsten (campionessa olimpionica in carica). L'azzurra era approdata al penultimo atto dopo aver battutola la polacca Agata Ozdoba, l’atleta del Madagascar Damiella Nomenjanahary e l'ungherese Szofi Ozbas.
Dopo un inizio confortante (aveva superato agilmente il primo turno della categoria fino a 81 chilogrammi sconfiggendo per ippon dopo 1'25 l’egiziano Mohamed Abdelaal), Christian Parlati si è arreso al padrone di casa, Takanori Nagase.

Il Molise esiste. «Ho vissuto un 2020 terribile prima la mononucleosi e poi la positività al Covid. La dedico a tanti, anche al mio Molise: so che sui social stanno impazzendo. Perché il Molise esiste... e mena forte».

SCHERMA. Finale col brivido, ma ciò che conta è il bronzo conquistato nella prova a squadre di spada femminile dalle ragazze italiane (Federica Isola, Rossella Fiamingo, Mara Navarria e Alberta Santuccio) che hanno battuto la Cina in una gara stoppata a 9 secondi dalla fine - con le azzurre avanti di un punto - per un infortunio all'avversaria di turno in pedana (la Zhu). Il modo migliore per smaltire la delusione delle semifinali: nonostante una Isola... gigantesca, le azzurre avevano sotto i colpi dell'Estonia (42-34). Nei quarti di finale, le azzurre avevano sconfitto la Russia per 33-31. Le azzurre torneranno in pedana per la finale per il bronzo alle ore 18.30 giapponesi (le 11.30 italiane) con la perdente della semifinale Cina-Corea.

Fiamingo soddisfatta. Volevamo questa medaglia più d’ogni altra cosa, l’abbiamo vinta da squadra vera. Siamo state brave a reagire alla brutta sconfitta in semifinale contro l'Estonia e nelle due ore che ci separavano dalla finale per il bronzo ci siamo ritrovate, e si è visto in pedana. Sono entrata al penultimo match della finale per il terzo posto, contro la Cina, ovviamente era un momento delicato ma le mie compagne mi hanno dato grande forza. Siamo un gruppo forte, unito, e insieme abbiamo raggiunto questo storico traguardo.

GINNASTICA ARTISTICA. Giornata ricca di quarti posti per l'Italia. Ha pagato dazio anche le azzurre nella gara a squadre. Il sogno del podio è stato cullato fino all'ultimo, ma alla fine l'hanno spuntato Russia, Stati Uniti e Gran Bretagna (nonostante la defezione di Biles).

NUOTO. L'Italia ingrana le marce alte anche nel nuoto: Thomas Ceccon ha fatto registrare il miglior tempo al termine delle batterie dei 100 metri stile libero. Il ventenne veneto (Asd Leosport) ha fermato il cronometro a 47"71, anticipando di 2 centesimi lo statunitense Caeleb Dressel e di 6 centesimi l’australiano Kyle Chalmers. Quarto crono, a ruota, per Alessandro Miressi. Il ventiduenne piemontese (Centro Nuoto Torino - Fiamme Oro) ha fermato le lancette a 47"8. Entrambi sono in finale, seriamente candidati per salire sul podio.
Niente da fare per Gabriele Detti: Tokyo non è la sua Olimpiade e non riesce a centrare la finale nei 400 stile. La agguanta come ottavo, invece, Gregorio Paltrinieri.
Terzo crono per gli azzurri Stefano Di Cola, Matteo Ciampi, Marco De Tullio e Filippo Megli nelle semifinali della staffetta 4x200 stile libero di nuoto dei Giochi Olimpici di Tokyo2020. I quattro italiani sono volati in finale col tempo di 7'05"05: sono stati preceduti da Gran Bretagna e Australia ma hanno chiuso le semifinali davanti ai rappresentanti del comitato olimpico russo e a quelli della squadra Usa.
Federica Pellegrini si è qualificata per la finale dei 200 stile libero con il settimo tempo. Per l’italiana è la quinta finale olimpica nella stessa prova: un traguardo che finora non era stato mai raggiunto da nessuna nuotatrice. Domani (alle 3.41 italiane) darà il massimo nell'ultimo atto.
Thomas Ceccon ha chiuso al 4° posto la finale dei 100 dorso nuotando in 52"30, nuovo record italiano. Oro al russo Rylov, argento al connazionale Kolesnikov, bronzo all’americano Murphy.
Martina Carraro solo settima nella finale 100 rana femminile.
Federico Burdisso si è qualificato per la finale olimpica dei 200 metri farfalla. L’azzurro ha chiuso al terzo posto la seconda semifinale nuotando in 1'55"11, quarto tempo complessivo.
Eliminato invece Giacomo Carini, 7° nella prima semifinale e 15° tempo complessivo.
Niente da fare per Sara Franceschi e Ilaria Cusinato nelle semifinali dei 200 misti donne. La Franceschi ha chiuso al sesto posto la prima semifinale mentre la Cusinato ha terminato in ultima posizione la seconda semifinale.

Obiettivo raggiunto. "Non era l’obiettivo minimo, questo era il mio vero obiettivo per questa Olimpiade": così, in lacrime, Federica Pellegrini ai microfoni della Rai dopo aver conquistato la qualificazione alla quinta finale olimpica dei 200 stile libero. "Era - ha aggiunto - un obiettivo difficile perché il livello si è alzato molto. Ringrazio il mio meraviglioso staff che mi ha seguito in questi due anni. Era sicuramente questo - ha ripetuto più volte - l’obiettivo di questa Olimpiade. E ora solo divertimento per il mio ultimo 200 stile".

PALLAVOLO. Seconda vittorie su due gare per la squadra italiana.

TENNIS. Tenete d'occhio Camila Giorgi. Avanza spazzando via le avversarie in questa Olimpiade. Sconfitta senza appello anche per la Pliskova (6-4/6-2). Sognare una medaglia non costa nulla, farlo con questa personalità...
Autentico choc per gli appassionati di tennis locali. Naomi Osaka è andata la tappeto: la tedofora è stata sconfitta 6-1/6-4 dalla ceca Marketa Vondrousova.

PALLANUOTO. Gli azzurri della pallanuoto hanno chiuso la partita contro la Grecia in parità (6-6). Si tratta del secondo match giocato dal Settebello che era sotto di 6-2 ma ha recuperato nel finale raggiungendo il pari.

CANOA. Stefanie Horn ha chiuso al 4° posto la finale olimpica della canoa slalom, distante appena 20 centesimi dal bronzo dell’australiana Jessica Fox e 30 centesimi dall’argento della spagnola Maialen Chourraut: distacchi risicatissimi. L’oro è andato alla tedesca Ricarda Funk.

BASKET 3x3. L'Italia vola ai quarti di finale, a prescindere dal risultato della Romania, che potrebbe agganciare le azzurre ma resterebbe fuori dalle prime sei posizioni per via degli scontri diretti.

BOXE. Avvio positivo in Giappone per Rebecca Nicoli che ha superato il primo turno contro la messicana Falcon Reyes nella categoria -60 kg e venerdì (alle 4 in Italia) affronterà la campionessa irlandese Kelly Harrington, numero  1 al mondo.
Angela Carini è stata eliminata nel turno preliminare della categoria 64-69 kg di pugilato. L'azzurra è stata battuta dall’atleta di Taipei Nien-Chin Chen.

CARABINA. Disco rosso per gli azzurri Marco Suppini e Sofia Ceccarello eliminati nel primo turno nella gara di carabina da 10 metri.

TIRO CON L'ARCO. Esordio positivo per Mauro Nespoli nella gara individuale di tiro con l’arco. L'azzurro ha battuto 6-0 lo sloveno Ziga Ravnikar nei sedicesimi di finale e poi 6-2 il kazako Gankin negli ottavi.

Voglia di medaglia. Nespoli ha le idee chiarissime sul prosieguo dei Giochi olimpici: "Adesso ho bisogno di rielaborare con tranquillità quello che ho fatto, il livello crescerà come le aspettative di tutti, ma io credo di essere all’altezza e voglio essere all’altezza delle mie aspettative. Voglio arrivare a medaglia e questa idea non è assolutamente cambiata".

BEACH VOLLEY. I vice campioni olimpici Daniele Lupo e Paolo Nicolai approdano alla fase a eliminazione diretta del torneo olimpico di beach volley. Alla Shiokaze Park Arena di Tokyo, gli azzurri hanno battuto il Giappone 2-0 (21-19, 21-16). Gli azzurri giocheranno venerdì contro la Polonia: in palio il primo posto del girone prima degli ottavi.

TRIATHLON. Il triathlon femminile premia le Isole Bermuda. Flora Duffy, infatti, regala il primo oro olimpico della storia vincendo la gara del triathlon con il tempo di 1h55'36". Si tratta della seconda medaglia in assoluto per le Isole Bermuda dopo il bronzo di Clarence Hill nel pugilato a Montreal 1976. Nella gara odierna, argento per la britannica Georgia Taylor-Brown (1h56'50"), bronzo per l’americana Katie Zaferes (1h57'03"). Tra le italiane, buon settimo posto per Alice Betto (1h58'22"), 20esima Verena Steinhauser (2h01'47").

Due volte positivo e poi... medaglia d'oro: il caso dell'inglese Dean

«Sono stato positivo al Covid due volte in 12 mesi, una cosa inaudita. In tutti quei giorni chiuso in casa, un medaglia mi sembrava lontana un milione di miglia». Tom Dean ha appena vinto l’oro dei 200 stile libero a Tokyo 2020, e racconta la sua storia incredibile. «Per mesi non mi sono potuto allenare, e ora mi sembra tutto incredibile», ha aggiunto il ventunenne nuotatore che ha preceduto il connazionale Duncan Scott, per una doppietta che alla Gran Bretagna mancava dal 1908.

Programma completo martedì 27 LUGLIO

Gli orari degli azzurri

Tiro a segno e tiro con l'arco (dalle ore 2): Mauro Nespoli, Tatiana Andreoli, Lucilla Boari e Chiara Rebagliati

Beach volley (dalle ore 2) Lupo-Nicolai/Ishijima-Shiratori

Scherma (ore 6.40) prova a squadra femminile: Italia (Federica Isola, Rosella Fiamingo, Maria Navarria) contro la Corea

Judo - 63 kg (ore 4) Maria Centracchio-Nomenjanahari; -81 kg (04.52) Christian Parlati-Abdelaal.

Sollevamento pesi (ore 4,50) Maria Grazia Alemanno e Giorgia Bordignon

Vela (ore 5): Silvia Zennaro

Tennis (ore 6,45) - Camila Giorgi-Pliskova

Slalom k1 femminile (ore 7) - Stefanie Horn

Ciclismo - mountain bike (ore 8): Eva Lechner

Pallanuoto maschile (ore 8,30) Italia-Grecia

Pallavolo femminile (9,25) Italia-Turchia

Basket 3x3 femminile (10,25) - Italia-Russia

Nuoto - 100 stile libero maschile Thomas Ceccon, Alessandro Miressi (12); 800 stile libero Gabriele Detti (13.55), Gregorio Paltrinieri (13.55)

3.30 - Nuoto, semifinali 200 sl D (Pellegrini)

4.35 - Nuoto, semifinali 200 farfalla U (Burdisso, Carini)

4.58 - Nuoto, semifinali 200 misti D (Cusinato)

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook