Sabato, 25 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Tokyo 2020

Home Foto Tokyo 2020 Olimpiadi Tokyo 2020, la prima storica medaglia di San Marino. Perilli bronzo nel tiro a volo

Olimpiadi Tokyo 2020, la prima storica medaglia di San Marino. Perilli bronzo nel tiro a volo

Per San Marino arriva la prima storica medaglia alle Olimpiadi. L’ha conquistata, di bronzo, la 32enne Alessandra Perilli nella fossa olimpica donne.

Perilli, nata a Rimini, è stata la portabandiera di San Marino a Tokyo 2020.

La carriera

La Perilli ha vinto due prove di coppa del Mondo nel 2011, in Cile e in Australia, che le hanno consentito di qualificarsi alle Olimpiadi di Londra 2012. Portabandiera di San Marino alla cerimonia d'apertura, ha chiuso la gara di Trap, dopo aver perso lo spareggio a tre per l'argento e il bronzo. Ai Giochi Olimpici di Tokyo, la Perilli si é qualificata  nella finale di Trap con il secondo miglior punteggio;

Nel suo palmarès figurano anche una medaglia di bronzo ai Giochi del Mediterraneo di Pescara 2009, una d'argento ai Giochi dei piccoli stati d'Europa di Cipro 2009 e una di bronzo a squadre ai Mondiali di Monaco 2010.

"E' un'emozione immensa"

«E' un’emozione immensa, vado finalmente sul podio dopo nove anni di sacrifici e dopo Londra, dove fui quarta e ci rimasi male. Non so se ce l’avrei fatta ad aspettare altri tre anni. Sono felicissima, ma ho un pizzico di rammarico perché questa finale avrebbe anche potuto andare meglio. Però va bene, è la prima medaglia di San Marino, e ora lì non so cosa succederà. Sono un’eroina? Non esageriamo». Così, all’ANSA, Alessandra Perilli, 32enne di Rimini, ex azzurra nelle giovanili che nel 2009 scelse San Marino «perchè mia mamma è di lì» e ha fatto la storia della Repubblica del Titano vincendo un bronzo olimpico nel tiro a volo

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook