Sabato, 14 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Avanti procedura Ue a Italia per tassa regionale su benzina

News
Avanti procedura Ue a Italia per tassa regionale su benzina

BRUXELLES - La Commissione ha deciso oggi di inviare all'Italia un parere motivato per aver riscosso, a livello regionale, un'Imposta Regionale sulla Benzina per Autotrazione (IRBA) oltre all'accisa già percepita in virtù della normativa dell'Ue. In base al diritto dell'Ue (direttiva 2008/118/CE del Consiglio), gli Stati membri possono prelevare altre imposte indirette sui prodotti sottoposti ad accisa, purché siano rispettate 2 condizioni: l'imposta è riscossa per fini specifici ed è conforme alla normativa dell'Unione in materia di accise o di imposta sul valore aggiunto. La Commissione ritiene che, nel caso dell'IRBA, questi 2 requisiti non siano soddisfatti. Se l'Italia non si attiverà entro 2 mesi, la Commissione potrà deferire la questione alla Corte di giustizia dell'Ue.

 

© Riproduzione riservata

Con il contributo del Parlamento europeo
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook