Mercoledì, 19 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Europa

Home Europa Mai più morti sul lavoro entro il 2030

Mai più morti sul lavoro entro il 2030

News
Mai più morti sul lavoro entro il 2030

BRUXELLES -  Mai più morti sul lavoro nel 2030 e più sicurezza per tutti, compresi i lavoratori delle piattaforme come i rider di Uber, Deliveroo e Glovo. È il contenuto del parere del sindaco di Montalto di Castro, Sergio Caci (Ppe), approvato oggi alla riunione della commissione per la Politica sociale (Sedec) del Comitato europeo delle Regioni. Nel parere, i rappresentati degli enti locali si rammaricano che l'ambito di applicazione della proposta della Commissione europea per un quadro strategico dell'Ue in materia di salute e sicurezza sul lavoro escluda i lavoratori autonomi, compresi i lavoratori atipici delle piattaforme.

Inoltre, Caci invita a un maggiore coinvolgimento degli enti locali per prevenire gli infortuni e le malattie sul lavoro, ma anche i rischi psicosociali. "Il mondo del lavoro, a causa della pandemia, è notevolmente cambiato ed è giusto che la Commissione cerchi di anticipare i tempi su ogni aspetto che riguarda la sicurezza sul lavoro", ha detto il sindaco, sottolineando l'importanza di "una solida cultura della prevenzione" e chiedendo anche la creazione di uno strumento digitale apposito (ad esempio, un portale) al quale regioni e città possano fare riferimento quando ritengano opportuno o necessario fornire indicazioni al legislatore europeo in materia.

Il testo passerà adesso alla plenaria del Comitato a fine gennaio.

© Riproduzione riservata

Con il contributo del Parlamento europeo
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook