Domenica, 08 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Migranti: ok informale ad accordo su rafforzamento Frontex

Primo piano
Migranti: ok informale ad accordo su rafforzamento Frontex

BRUXELLES - Luce verde dei 28 ambasciatori dell'Ue all'accordo informale tra le istituzioni Ue, per rafforzare Frontex con 10mila agenti entro il 2027, per la gestione ed il controllo delle frontiere esterne comuni. L'Agenzia europea avrà anche maggiori poteri in tema di rimpatri e coopererà in modo più stretto con i Paesi terzi, compresi quelli di origine e transito dei flussi migratori. Concordato al tempo record di poco più di 6 mesi, il nuovo regolamento di Frontex rappresenta un importante cambiamento nella capacità dell'Unione di proteggere meglio, e in modo collettivo, le proprie frontiere esterne. L'intesa dovrà ora essere adottata in modo formale da Consiglio e Parlamento Ue. "D'ora in poi l'Agenzia avrà la piena capacità operativa e le competenze necessarie per dare un sostegno efficace e completo agli Stati membri" attraverso "un migliore controllo delle frontiere esterne, la lotta alla migrazione irregolare, i rimpatri e la cooperazione con Paesi terzi", ha commentato il commissario europeo alla Migrazione Dimitris Avramopolous, sottolineando come la nuova rafforzata Frontex servirà anche a "preservare lo spazio Schengen". 

 

© Riproduzione riservata

Con il contributo del Parlamento europeo
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook