Mercoledì, 20 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

Vaccini: 46% italiani teme effetti collaterali gravi

Primo piano
Vaccini: per 46% italiani effetti collaterali gravi

BRUXELLES, 26 APR - Quasi un italiano su due, il 46%, è convinto che i vaccini possano causare spesso gravi effetti collaterali, circa un terzo pensa che indeboliscano il sistema immunitario (32%) e che possano causare la malattia da cui proteggono (34%). E' quanto emerge dal primo Eurobarometro sull'atteggiamento degli europei sui vaccini, presentato dalla Commissione Ue. Ma l'Italia è in buona compagnia. Il 48% degli europei crede a effetti collaterali gravi e frequenti, percentuale che supera il 50% in ben sedici paesi Ue.

Il sondaggio conferma la diffusione di una serie di 'falsi miti' sui vaccini. "Queste sono percezioni errate che bisogna affrontare - ha dichiarato ad Ansa il vicepresidente della Commissione europea Jyrki Katainen - l'Europa è la regione nel mondo con il livello più basso di fiducia sulla sicurezza e efficacia dei vaccini e questo è un rischio per la salute pubblica". 

 

© Riproduzione riservata

Con il contributo del Parlamento europeo
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook