Lunedì, 13 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Europa

Home Europa Recovery fund: Ue propone 510 miliardi nel 2021 per spinta ripresa

Recovery fund: Ue propone 510 miliardi nel 2021 per spinta ripresa

Primo piano
Recovery fund: Ue propone 510 mld in 2021 per spinta ripresa

BRUXELLES - Nel 2021 i Paesi dell'Ue avranno a disposizione circa 510 miliardi di euro per spingere la ripresa dalla crisi attraverso le risorse europee. E' quanto chiede la Commissione europea, che ha presentato la sua proposta di bilancio dell'Unione per il 2021, il primo dell'Ue a 27 senza il Regno unito, che darà il via al nuovo settennato di programmazione. La proposta 2021 prevede 166,7 miliardi di euro in impegni (-9.7% rispetto al 2020) e 163,5 miliardi in pagamenti (+0.8%), che saranno la prima tranche del bilancio pluriennale 2021-27 da 1.100 miliardi auspicato dalla Commissione Ue il 27 maggio.

A queste risorse Bruxelles conta di aggiungere 344 miliardi (211 in prestiti e 133 in sovvenzioni) provenienti dal Recovery fund, ribattezzato 'Next Generation Eu', per un totale di circa 510 miliardi. Tutta la proposta dovrà però essere rivista e adattata una volta che i governi europei e il Parlamento Ue troveranno un accordo sull'intero piano di ripresa. A differenza del bilancio 2021, però, lo stanziamento delle risorse del Recovery fund non saranno sottoposte all'approvazione del Parlamento Ue.

© Riproduzione riservata

Con il contributo del Parlamento europeo
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook