Sabato, 26 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Europa

Home Europa Recovery fund: Bruxelles prepara linee guida per i governi

Recovery fund: Bruxelles prepara linee guida per i governi

Primo piano
Recovery fund: Bruxelles prepara linee guida per i governi

BRUXELLES - La Commissione Ue ha avviato la preparazione delle linee guida che aiuteranno gli Stati membri a preparare i Recovery plan, o piani di rilancio, nei prossimi mesi. Secondo quanto si apprende, nella sua prima riunione il board sul Recovery fund, composto dalla presidente Ursula von der Leyen, dai tre vicepresidenti esecutivi (Dombrovskis, Vestager e Timmermans) e dal commissario Paolo Gentiloni, si è dato come obiettivo quello di fornire ai governi indicazioni precise su come perseguire gli obiettivi verdi e digitali attraverso i progetti finanziati dai fondi del Recovery.

Le linee guida, che saranno presentate nelle prossime settimane, spiegheranno agli Stati anche quali saranno i criteri che la Commissione utilizzerà nella valutazione dei piani di rilancio, in modo da dare loro una base coerente agli obiettivi Ue sulla quale preparare i progetti. I governi possono già inviare, a partire da ottobre, le loro bozze di piani, ma in realtà la valutazione ufficiale partirà da gennaio, visto che l'accordo su Recovery fund e bilancio deve essere ancora approvato in via definitiva dal Consiglio e sarà operativo, se tutto va bene, il primo gennaio. E' quindi dai primi giorni del 2021 che i piani di rilancio dovranno arrivare a Bruxelles. La Commissione ha poi due mesi di tempo per valutarli, e il Consiglio un mese per dare il suo via libera. Entro tre mesi dalla presentazione, quindi, dovrebbero cominciare ad arrivare i fondi europei.

© Riproduzione riservata

Con il contributo del Parlamento europeo
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook