Mercoledì, 17 Ottobre 2018
ROMA

Conte, controcorrente se qualcosa non va

ANSA Sport
© ANSA

ROMA, 16 DIC - "Io sono uno che prende il vento in
faccia, se serve andare controcorrente e se vede qualcosa che
non va". Così il ct azzurro Antonio Conte spiega l'allarme
lanciato un mese fa sullo stato del calcio italiano. "Ho detto
quel che pensavo - spiega dopo l'incontro con gli allenatori di
Serie A - E chi alza la voce qualche bastonata la prende
sempre". Poi, sul presidente della Juventus Andrea Agnelli che
lo aveva definito "un po' permaloso": "È stato fin troppo buono,
perché sono molto permaloso...".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X