Martedì, 16 Ottobre 2018
CARNAGO (VARESE)

Gattuso, non sono solo cuore e grinta

ANSA Sport
© ANSA

CARNAGO (VARESE), 9 FEB - Di fronte all'auspicio di
Massimiliano Mirabelli sulla sua permanenza al Milan per altri
10 anni, Rino Gattuso reagiste con un sorriso, pur rivendicando
di non sentirsi un allenatore "tutto cuore e grinta".
"Non è un segno buono", ha scherzato l'allenatore rossonero,
subentrato a fine novembre a Vincenzo Montella. "Spero di
continuare a fare quello che ho cominciato. Il bello del calcio
è che perdi una o due partite e torni quello che eri prima. Per
vent'anni da calciatore ne ho sentite di ogni colore - ha notato
alla vigilia della trasferta con la Spal -. Dicevano che avevo
due ferri da stiro ai piedi, che sapevo solo correre e non
dovevo giocare al Milan. Io ho vinto un campionato passando
dalla Serie C alla B con 1,5 milioni di budget contro squadre da
6 milioni. Poi, se il luogo comune in tutta Italia, è che
Gattuso è solo cuore e grinta, non ci posso far nulla. Io posso
solo dimostrare le mie qualità con il lavoro".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X