Venerdì, 13 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Da Cina arriva in Europa Maxus EV80, primo furgone elettrico

ROMA - Maxus, il brand di veicoli commerciali leggeri di SAIC Motor - il più grande produttore automobilistico cines e settimo al mondo - sbarca in Europa con una inedita gamma di furgoni e autotelai cabinati 100% elettrici, forte di una nuova partnership con LeasePlan per offrire soluzioni di leasing operativo ai clienti business del continente.

LeasePlan sarà il partner esclusivo per le soluzioni di leasing di Maxus nell'Europa continentale. L'accordo prevede che LeasePlan si occupi della configurazione e personalizzazione, degli aspetti finanziari, assicurativi, di gestione della flotta, della riparazione, della manutenzione, degli pneumatici e del remarketing. Questa soluzione di leasing white-label di LeasePlan, supportata da servizi post-vendita più ampi, consentirà al marchio Maxus di crescere rapidamente nel mercato europeo.

I clienti di LeasePlan che optano per un Maxus EV80 riceveranno anche supporto riguardo infrastrutture di ricarica, allestimenti e personalizzazione, oltre all'accesso a una rete di 75.000 punti di ricarica in Europa. Questo vantaggio viene erogato attraverso la partnership di LeasePlan con Allego, un'azienda innovativa e indipendente che gestisce punti di ricarica facili da usare e 'a prova di futuro' per veicoli elettrici in tutta Europa.

Come è stato annunciato al Salone specializzato IAA Hannover, Maxus prosegue contemporaneamente nella messa a punto di partnership con le maggiori realtà commerciali che puntano alla riduzione delle emissioni delle loro flotte e dei costi operativi dei veicoli. Maxus EV80 è l'unico furgone completamente elettrico della sua categoria disponibile in Europa, con la possibilità di soddisfare qualsiasi tipo di ordine proveniente da operatori europei grazie alla notevole capacità produttiva di cui dispone in Cina.

La tecnologia dell'EV80 è ben collaudata: i veicoli elettrici Maxus sono infatti prodotti da diversi anni per i mercati asiatici. Ad Hannover sono state presentate quattro varianti (cabinato, furgone standard, furgone a tetto alto e accessibile alle sedie a rotelle) della nuova gamma di veicoli elettrici a batteria a zero emissioni Maxus EV80 dotate di esterni e interni stilisticamente rinnovati e migliorati.

Il furgone classico presenta una lunghezza del vano di carico di 3.300 mm, una larghezza di 1.770 mm e un'altezza di 1.710mm (1.920 mm la variante a tetto alto), con un volume totale di 10,2 m3 (11,5 m3 con tetto alto). La capacità di carico utile massima è di 950 kg (915 kg con tetto alto) mentre la versione cabinato può essere carrozzata secondo le specifiche indicate dal cliente.

SAIC Mobility Europe è responsabile dell'introduzione di una vasta gamma di marchi, prodotti e servizi in Europa con il supporto di SAIC Motor. Maxus EV80 sarà disponibile per oltre 200 principali operatori di flotte in Europa. Le consegne iniziali sono state effettuate a clienti in Germania, Austria, Paesi Bassi e Slovenia e l'estensione a Belgio, Italia, Francia e Spagna dovrebbe essere confermate a breve.

Maxus EV80 è azionato da un motore sincrono a magnete permanente che eroga una potenza massima di 100 kW e una coppia massima di 320 Nm. Tutte le versioni sono dotate dello stesso sistema di propulsione plug-in e della batteria agli ioni di litio LifePo4 ad alta capacità che conferiscono al veicolo un'autonomia fino a 200 km. Il tempo di ricarica è di sole due ore utilizzando la corrente continua (DC) o di circa sette ore con quella alternata (AC). I prezzi in Europa partiranno da 47.500 euro Iva esclusa.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook