Giovedì, 12 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Enel: nasce a Vallelunga primo 'Enel X e-Mobility Hub'

(ANSA) - ROMA, 21 SET - Nasce a Vallelunga l'Enel X e-Mobility Hub, il primo polo per lo sviluppo delle tecnologie di mobilità elettrica di Enel X, la società del Gruppo Enel dedicata ai prodotti innovativi e alle soluzioni digitali. "L'obiettivo della partnership, che durerà tre anni, è di promuovere la mobilità sostenibile combinando le tecnologie innovative di Enel X con il prestigio di una struttura storica come quella di Vallelunga", spiega Enel, aggiungendo che all'interno del nuovo polo troverà spazio anche l'Enel X Lab, "la struttura innovativa formata da un laboratorio e una sala training, all'interno dei quali l'azienda potrà testare e sviluppare le proprie soluzioni tecnologiche legate alla mobilità elettrica e quelle di altri partner". L'accordo con Aci Vallelunga, permetterà a Enel X di usufruire di una serie di servizi che comprendono: l'utilizzo della pista per i test drive delle auto elettriche, l'organizzazione di corsi di guida sicura specifici per e-car presso i centri di Vallelunga e Lainate (Milano) e la disponibilità del Centro Congressi Enel X - Vallelunga situato presso la struttura, per attività ed eventi del Gruppo, spiega ancora Enel. In particolare, Enel X sarà partner tecnico dei Centri di guida sicura per auto elettriche a Vallelunga e Lainate. L'accordo prevede, inoltre, l'installazione e la manutenzione delle infrastrutture di ricarica nelle varie aree dell'autodromo, la fornitura di un pacchetto di recharge card per i mezzi di servizio e la possibilità di avere un presidio promozionale di Enel X durante eventi sportivi organizzati a Vallelunga.

Venturini, entro fine anno 2.500 colonnine per ricarica

Entro fine anno Enel avrà installato in Italia circa 2.500 colonnine per ricaricare le auto elettriche. "Installiamo 60-70 colonnine a settimana, saranno 918 entro fine anno", ha detto il responsabile di Enel X, Francesco Venturini, nel corso dell'evento 'e-mobility Revolution 2018' a Vallelunga, spiegando che queste si andranno ad aggiungere alle 1.578 colonnine già installate nel Paese.
    Enel si è impegnata in un piano quinquennale di installazioni di infrastrutture di ricarica di 14.000 colonnine entro il 2022, per un investimento complessivo fino a 300 milioni di euro.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook