Domenica, 15 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Anteprima europea a Parigi per nuovo Toyota Rav4 Hybrid

PARIGI - Anteprima europea al Salone di Parigi per Toyota Rav4 Hybrid, il suv più venduto al mondo con oltre 8,5 milioni di unità immatricolate. Spicca in questa edizione di Rav4 la motorizzazione 2.5 benzina che, assieme ai due motori elettrici, fa parte del sistema Full Hybrid Electric di quarta generazione, capace ora di privilegiare ancora di più la componente elettrica. L'insieme vanta una efficienza termica del 41%, tra le migliori del segmento, e punta ad ottenere i migliori livelli di consumi ed emissioni della categoria a partire da 102 g/km per la versione a due ruote motrici (il dato è in fase di omologazione). Rav4 è realizzato sulla piattaforma TNGA che ha consentito ai designer Toyota di beneficiare di un'ampia libertà di azione per realizzare il carattere e lo stile deciso del nuovo Rav4 e introdurre importanti miglioramenti costruttivi.

Questa nuova edizione del suv Rav4 propone infatti un'altezza minima da terra incrementata di 15 mm e la possibilità di montare cerchi ruota di maggiore diametro, a beneficio non solo delle prestazioni ma anche del look del veicolo. La piattaforma TNGA ha influito positivamente anche sulla spaziosità dell'abitacolo, in quanto la lunghezza del passo è stata incrementata di 30 mm, per un totale di 2.690 mm. Aumentate anche le carreggiate e la larghezza totale (+10 mm) che arriva ora a 1.855 mm. A fronte di questa 'crescita' della zona riservata ai passeggeri, Rav4 evidenzia una riduzione di 35 mm degli sbalzi (rispettivamente di 5 mm all'anteriore e di 30 mm al posteriore) con una decrescita in senso longitudinale di 5 mm. L'auto con i suoi 4,6 metri di lunghezza mantiene dunque invariata le tradizionali doti di maneggevolezza e agilità.

Questa nuova generazione di Rav4 introduce affinamenti anche dal punto di vista della trazione integrale, con l'obiettivo di migliorare il comportamento tanto su strada che in off-road. In particolare è presente un nuovo ed evoluto sistema AWD elettrico - più leggero e compatto rispetto agli altri sistemi And - e che prevede un secondo motore-generatore collocato sull'asse posteriore. La performance del sistema di trazione 4x4 comprende anche la funzione Awd Integrated Management (AIM) che gestisce simultaneamente molteplici funzioni della vettura in base alla modalità di guida selezionata. In modalità Sport, ad esempio, il sistema AIM modifica l'assistenza allo sterzo, il controllo dell'iniezione motore e la ripartizione dei livelli di coppia per sfruttare al massimo le potenzialità dinamiche della vettura. Da segnalare anche il bloccaggio elettronico del differenziale, nella funzione Trail Mode, che assicura la massima aderenza e controllo anche sulle superfici scivolose o innevate. A Parigi Toyota festeggia anche il grande ritorno del nome Corolla, che sostituendo Auris torna a essere la denominazione ufficiale della gamma di segmento C che sarà lanciata in Europa nel 2019. Corolla è esposta al Salone nelle varianti Hatchback, e Touring Sport, che soluzioni di design e contenuti tali da soddisfare le esigenze delle diverse tipologie di clienti, naturalmente con il punto forte della tecnologia Full Hybrid Electric di Toyota. In particolare Corolla Touring Sport, come la versione Hatchback già presentata all'ultimo Salone di Ginevra, vedrà il lancio della strategia Dual Hybrid- Electric, che offre la possibilità di scegliere tra il motore 1.8 da 122 Cv o il 2.0 da 180 Cv.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook