Giovedì, 13 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo

Kadjar si rifà il trucco, suv Renault arriva a gennaio

Un nuovo look esterno, interni rinnovati e motori di ultima generazione di casa Renault. Le novità dell'ultima versione di Kadjar si concentrano su questi tre aspetti significativi. In più, oltre ad una linea elegante, ma allo stesso tempo robusta, nuova Kadjar sfoggia tutte le sue doti fuoristradistiche grazie ad un sistema a 4 ruote motrici che attraverso tre differenti modalità di funzionamento, consente al guidatore di affrontare con estrema semplicità anche i percorsi più impervii. Ordinabile da subito, ma in arrivo nel weekend del 19-20 gennaio, nuova Kadjar sarà in vendita da 21.350 euro (la versione più richiesta in Italia Blue Dci 115 Sport edition da 26.700 euro).

Esteticamente, all'anteriore non manca la firma luminosa c-shape, che rappresenta il 'marchio di fabbrica' della gamma francese: alle luci diurne a Led si aggiungono ora anche gli indicatori di direzione a Led. Stesso discorso vale per il posteriore dove si possono notare ora inserti cromati che rendono la silhouette più morbida. Anche l'occhio vuole la sua parte… e non è un caso se per 'distinguersi', Kadjar è proposta con tre nuovi tipi di cerchi da 17, 18 e 19 abbinati a tre colori inediti: verde, blue iron e grigio magnete. Anche l'abitacolo è stato sottoposto ad un importante intervento di 'make up' che si è concentrato sull'integrazione dello schermo (ora completamente touch) a filo cruscotto e sul nuovo design dei comandi di climatizzazione. I sedili sono ora più ergonomici, per garantire più comfort a bordo,i pannelli delle porte sono stati rivistati e sono retroilluminati di notte.

Ma la vera novità riguarda l'introduzione su Kadjar della nuova generazione di motori Renault. A partire dal benzina 1.3 TCe e FAP (inaugurato su Scenic) e sviluppato in collaborazione con Daimler, disponibile nelle versioni TCe 140 FAP manuale o EDC e TCe 160 FAP (sempre con cambio manuale o automatico EDC). Renault non rinuncia al diesel con l'introduzione, in primavera, di una motorizzazione moderna e dotata di un sistema di riduzione catalitica selettiva (SCR), considerato come il più performante tra i sistemi post-trattamento degli ossidi di azoto (NOx). Il Blue dCi 115 vanta ben 5cv e 10 Nm di coppia in più rispetto al motore della generazione precedente e sarà disponibile inizialmente con il solo cambio automatico (in una seconda fase arriverà l'EDC).

Suv urbano, Kadjar non rinuncia comunque alla vocazione off-road tipica dei fuoristrada mettendo a disposizione anche una versione 4x4 con tre modalità di funzionamento (2WD per la trazione applicata alle sole ruote anteriori; auto che consente all'elettronica di bordo di gestire la suddivisione della coppia tra i due assali e lock che consente di bloccare il differenziale centrale. A bordo salgono inoltre una decina di dispositivi di assistenza alla guida che si arricchiscono ora della funzione Overspeed Prevention (allarme di velocità eccessiva) che informa il conducente sulla velocità da non superare. Disponibile negli allestimenti Life, Sport edition e Sport edition2, Kadjar vanta uno dei bagagliai più capienti del segmento, con un volume di 527 litri. I sedili posteriori 2/3-1/3 si ribaltano velocemente grazie alle maniglie 'Easy Break', situate su entrambi i lati del bagagliaio.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X