Mercoledì, 04 Agosto 2021
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori 6 cilindri 425 Cv e Porsche 718 Cayman diventa GT4 Clubsport

6 cilindri 425 Cv e Porsche 718 Cayman diventa GT4 Clubsport

Bastano 157mila euro (Iva esclusa) per acquistare una 718 Cayman GT4 Clubsport, cioè una vera Porsche da gara, omologata e competitiva per partecipare alle prove riservate al campionato GT4. E con una cifra più bassa - 134mila euro, sempre senza Iva - si acquista la variante Trackday che è stata sviluppata per i piloti amatoriali che desiderano partecipare a eventi privati su circuito e organizzati da club sportivi. Questa operazione arriva a tre anni dal debutto in anteprima della prima Cayman GT4 Clubsport, mutuando le esperienze fatte sul modello precedente sulla nuova 718 Cayman. E' interessante rilevare che durante lo sviluppo della nuova 718 Cayman GT4 Clubsport, i tecnici Porsche non si sono concentrati soltanto sul miglioramento della maneggevolezza della vettura e dei tempi sul giro, ma anche sull'impiego di materiali eco-compatibili. Nella 718 Cayman GT4 Clubsport si trovano - per la prima volta in un'auto da corsa di produzione - parti di carrozzeria realizzate in materiali compositi contenenti fibre naturali. Per le porte e l'alettone posteriore sono stati costruiti utilizzando un composto di fibre organiche ricavate principalmente da sottoprodotti agricoli quali le fibre di lino e di canapa che hanno proprietà simili alla fibra di carbonio in termini di peso e rigidità. La GT4 Clubsport è spinta - a differenza delle 718 stradali, che hanno motori 4 cilindri - da un propulsore boxer a 6 cilindri 3.8 da 425 Cv, cioè 40 in più rispetto al modello precedente. La potenza viene trasferita alle ruote posteriori attraverso un cambio a doppia frizione Porsche a sei rapporti con differenziale meccanico autobloccante. Gli elementi alleggeriti nella sospensione anteriore sono stati ripresi dalla 911 GT3 Cup e l'intervento specifico sui freni per adattarli alle corse include su tutte le ruote dischi dei freni in acciaio con diametro di 380 millimetri. Nonostante la presenza di di roll-bar di sicurezza saldato, sedile avvolgente da corsa e cinture di sicurezza da gara a sei punti, con un peso complessivo di 1.320 kg la 718 Cayman GT4 Clubsport può considerarsi una super-leggera a tutti gli effetti. Nella variante base Trackday (che come la Comptetition non è omologata per circolare su strada) sono presenti ammortizzatori a taratura fissa che, insieme al controllo della trazione e ai sistemi di assistenza ABS ed ESC disattivabili garantiscono una guida al limite estremamente appagante. Sono inoltre forniti di serie l'impianto di condizionamento dell'aria, il portello di salvataggio nel tetto, un estintore portatile e un serbatoio di sicurezza da 80 litri omologato FT3. La variante Competition include invece tutti i dettagli specifici per le gare automobilistiche. Gli ammortizzatori offrono tre livelli di regolazione e Il serbatoio di sicurezza da 115 litri è adatto anche alle prove più lunghe. Grazie al sistema di bilanciamento dei freni è possibile regolare il bilanciamento fra asse anteriore e posteriore. Il volante da corsa a sgancio rapido 'ereditato' dalla 911 GT3 R offre una serie di opzioni di regolazione in grado di soddisfare le esigenze specifiche dei singoli piloti. Non mancano il sistema integrato di martinetti idraulici per le soste rapide ai box e l'impianto automatico di estinzione incendi. Entrambe le versioni sono già ordinabili e saranno pronte per la consegna ai team e ai piloti di tutto il mondo a partire dal prossimo mese di febbraio.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook