Giovedì, 28 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Auto, boom di ricalibrature Adas dopo sostituzione parabrezza

Auto, boom di ricalibrature Adas dopo sostituzione parabrezza

Motori
Auto,boom di ricalibrature Adas dopo sostituzione parabrezza
© ANSA

Auto in circolazione sempre più tecnologiche e sicure grazie ai dispositivi di assistenza alla guida (ADAS). È il dato che emerge dalle rilevazioni sugli interventi ai parabrezza dei veicoli circolanti, dal resoconto del 2018 di Carglass, azienda che si occupa della sostituzione e riparazione dei vetri per veicoli. Più che raddoppiati gli interventi di ricalibratura di questi sistemi a seguito della sostituzione del parabrezza. Una crescita importante che testimonia la tendenza allo 'svecchiamento' del parco auto circolante nel paese, e in cui Milano, Torino e Varese sono i centri a maggior impatto rispetto a questo specifico intervento. Tra quelli che scelgono di riparare un danno ai cristalli invece che sostituire il vetro, poiché l'intervento di riparazione è economico (per chi ha la polizza cristalli è gratuito), veloce (dura 30 minuti) e fa bene all'ambiente (si risparmia il 90% di CO2), i più virtuosi, e anche previdenti, sono i friulani. Udine la prima città d'Italia per tasso di riparazione, seguita da Pordenone, terza Venezia.

Gli automobilisti confermano inoltre una tendenza a prendersi cura dei vetri nei mesi pre-vacanze, probabilmente facendo coincidere questo genere di controllo e i relativi interventi con un check up completo dell'auto, e prima di affrontare i lunghi viaggi. Marzo, aprile e luglio i mesi in cui si ripara e si sostituisce di più.

Oltre alla riparazione e alla sostituzione del vetro, sono tanti i servizi addizionali che vengono richiesti nei centri di assistenza: un automobilista su quattro coglie l'occasione per sostituire anche le spazzole della propria auto. Se Milano è capofila di questa tendenza, in proporzione agli interventi, la città più virtuosa è Asti mentre, a livello regionale le più attente alle spazzole sono Piemonte, Friuli, Trentino. Le auto più pulite (all'interno), ovvero quelle in cui si registra una maggiore incidenza dell'intervento di igienizzazione, si possono trovare a Viterbo, Verbania, Torino, Pordenone e Trieste. In ambito regionale, ad intercettare maggiormente questa esigenza di riduzione di virus, muffe, funghi, batteri, pollini che si annidano nell'abitacolo sono Lazio, Friuli e Piemonte.

Torino, infine, è la città dove si teme di più la pioggia: il trattamento Rain Repellent si dimostra tra i più graditi nel capoluogo sabaudo. In proporzione agli interventi totali, invece le città con un coefficiente più alto sono Ravenna, Cagliari, Terni e Ferrara.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook