Sabato, 23 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Da Scania motrici per test autostrade elettriche in Germania

Da Scania motrici per test autostrade elettriche in Germania

Il ministero federale tedesco dell'ambiente, della tutela della natura e della sicurezza nucleare (BMU) ha deciso che sarà Scania a fornire i veicoli per le tre autostrade-test elettrificate in sperimentazione in Germania. L'assegnazione è avvenuta a seguito di una gara d'appalto pubblica.

Le prime prove di impiego prenderanno il via la prossima estate, sul tratto della A5 che attraversa l'Assia: qui è già stato completato un tratto elettrificato con linee aeree della lunghezza di 5 chilometri che permette la ricarica delle batterie dei mezzi elettrici e ibridi plug-in, mentre sono in movimento.

I 15 veicoli equipaggiati con pantografi, collettori di elettricità per la ricarica in movimento, sono stati sviluppati in collaborazione con Siemens e montati sul telaio, dietro la cabina, di motrici di tipo ibrido, modello R450.

Alle sperimentazioni di maggio sulla A5, seguiranno entro la fine dell'estate 2019 quelle sulla A1 fino a Lubecca, con rete aerea estesa sino al porto e quelle lungo una tratta della strada federale B462 nel Baden-Württemberg, ancora da realizzare, la cui operatività è prevista per l'inizio del 2020.

Dal costruttore di mezzi pesanti fanno sapere: "Scania è già stata scelta come partner nel progetto di ricerca svolto da Volkswagen Group Research. Un ibrido R450 dovrebbe essere consegnato per il progetto a febbraio, la messa in servizio si sta svolgendo lungo la tratta di prova di Siemens fuori Berlino.

Un secondo veicolo verrà consegnato nell'autunno del 2019. Il programma di ricerca cercherà di analizzare e ottimizzare il sistema di propulsione, la gestione dell'energia, il sistema di trasmissione ibrida, l'invecchiamento della batteria e il sistema di raffreddamento di nuova generazione".

Secondo alcuni studi, le autostrade elettrificate potrebbero aiutare a contribuire ad abbassare le emissioni di CO2 generate dal traffico di Tir e camion. In merito alle possibili applicazioni di tecnologie analoghe nel nostro Paese, Franco Fenoglio, presidente e amministratore delegato di Italscania, ha ribadito ad ANSA alcuni concetti già espressi di recente all'annuncio del progetto di elettrificazione della A35 Brebemi: "Lo sviluppo della prima autostrada elettrificata in Italia, una delle prime in Europa, è un esempio di grande eccellenza sul fronte dell'innovazione: un progetto estremamente rivoluzionario, destinato a cambiare per sempre la concezione del trasporto su gomma. La collaborazione di Scania con A35 Brebemi, Siemens e tutti gli interlocutori coinvolti - ha sottolineato - dimostra come solo attraverso la cooperazione con partner strategici riusciremo ad accelerare il processo di cambiamento verso un sistema di trasporto sostenibile".(ANSA).

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook