Venerdì, 15 Febbraio 2019
stampa
Dimensione testo

Pilota Usa LaJoie decora Mustang da corsa con suo faccione

Auguriamoci che questa idea - ha commentato Car Throttle autorevole magazine nordamericano specializzato in auto da competizione - non finisca per contagiare altri settori del racing. Quanto ha fatto il pilota Cory LaJoie, che gareggia negli Stati Uniti nel campionato Nascar, per quanto molto originale rasenta infatti il limite del ridicolo. Per esaltare il legame con il suo principale sponsor - la marca di profumi maschili Old Spice - LaJoie ha fatto decorare la carrozzeria della sua Ford Mustang con la sua stessa immagine, con tanto di volto riprodotto sul cofano, bocca spalancata in corrispondenza della mascherina, barba che circonda muso e parafanghi e lunga chioma (una licenza artistica, visto il taglio reale dei capelli) che si estende verso la coda dell'auto. Tecnicamente l'operazione di trasformazione antropomorfa, che ha utilizzato le ultime tecnologie di stampa digitale su pellicola adesiva, conformata con appositi software per adeguarsi alla forma della vettura, è ineccepibile. Ma, come ribadisce Car Throttle, l'impatto sulle immagini della gara in cui debutterà la Mustang con bocca, denti e barba - la 500 miglia di Dayona in programma il 17 febbraio - potrebbe essere terrificante.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X