Martedì, 15 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo

Alcantara e MAXXI insieme per progetto Formafantasma

Nell'ambito della collaborazione, avviata tra Alcantara e il Museo Maxxi di Roma, è partita la seconda edizione del progetto Studio Visit, che quest'anno vede il duo di designer italiani Formafantasma confrontarsi con il genio di Pier Luigi Nervi. La partnership, avviata nel 2011, attraverso il dialogo tra Andrea Boragno, presidente e ad di Alcantara, Giovanna Melandri, presidente Fondazione MAXXI e Margherita Guccione, direttore MAXXI Architettura, ha consentito di realizzare sei mostre collettive che hanno coinvolto oltre trenta tra designer e studi nazionali e internazionali. Poi, dallo scorso anno, il Progetto Alcantara- MAXXI con il format Studio Visit è diventato monografico e personale. Per ogni edizione un designer o uno studio di fama internazionale è invitato a ideare, all'interno del Museo nazionale delle arti del XXI secolo, uno spazio che restituisca la sua personale interpretazione dell'opera di uno dei maestri della collezione.

Un vero e proprio 'Studio', visitabile nella sua doppia accezione: lo spazio fisico, come luogo di lavoro dove trascorrere il tempo necessario alla ricerca, e lo studio inteso come attività di conoscenza e approfondimento. Unico comun denominatore di questi progetti sempre diversi per realizzazione e percorso tematico è Alcantara, materia duttile pronta a dare forma alle visioni più sfidanti. Se nel 2018 Nanda Vigo con Arch-Arcology ha reso omaggio al visionario architetto Paolo Soleri, quest'anno è stato scelto lo studio di progettazione internazionale Formafantasma, composto da Andrea Trimarchi e Simone Farresin, che concepiscono il loro ruolo come un ponte tra artigianato, industria, oggetto e utente e cercano di stimolare attraverso il loro lavoro una riflessione più critica e concettuale sul design. Dopo aver consultato gli archivi del MAXXI Architettura, Trimarchi e Farresin hanno deciso di confrontarsi con l'operaPier Luigi Nervi, presentando il progettoNervi in the making, a cura diDomitilla Dardi,curatrice per il design del MAXXI.

Andrea Trimarchi e Simone Farresin (Formafantasma) sono un duo di designer italiani con base ad Amsterdam. Si sono formati all'ISIA di Firenze e poi alla Design Academy di Eindhoven, dove sono attualmente docenti. Dirigono il Made Program di Siracusa. Nominati tra i 20 migliori studi internazionali di design, le loro opere sono nelle collezioni permanenti del MoMA di New York e sono state esposte nei maggiori musei internazionali, tra cui il MAXXI stesso, in occasione della mostra di ricerca Energy nel 2014.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook