Domenica, 20 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo

Elegante e hi-tech, da Mercedes nuova generazione coupè GLC

A poche settimane dal debutto di GLC, Mercedes-Benz svela la nuova generazione della versione Coupé. Grazie all'intelligenza artificiale evoluta dell'MBUX, sistemi di assistenza alla guida intelligenti ereditati direttamente dalla Classe S e una nuova gamma di motori, GLC Coupé stabilisce nuovi punti di riferimento in termini di sportività, sicurezza ed efficienza.

Quest'auto si distingue per un design personale e di carattere, sistemi di assistenza alla guida innovativi, una nuova gamma di motori e il sistema multimediale MBUX - Mercedes-Benz User Experience di ultima generazione, con le sue diverse opzioni di comando. I sistemi di assistenza alla guida sono stati ampliati, ad esempio, con funzioni di supporto nell'immissione in carreggiata, via di fuga e frenata a fine coda. Altrettanto innovativo è il dispositivo di ausilio nelle manovre con rimorchio, che assiste nella retromarcia.

GLC Coupé è caratterizzato da un look dinamico e linee eleganti. Il carattere off-road è sottolineato dal frontale deciso, dalle forme possenti, sottolineato da dettagli cromati, come la protezione paracolpi anteriore e posteriore; lo stile coupé è sottolineato dalla silhouette ribassata, con la linea del tetto digradante e il lunotto arrotondato. Il frontale è caratterizzato dalla mascherina del radiatore Matrix ben pronunciata con Stella integrata e lamella singola tipica dei coupé.

L'abitacolo del coupé è caratterizzato da eleganza e praticità. Tradizionalmente, Mercedes-Benz attribuisce grande importanza agli interni. Al centro dell'attenzione si pongono la plancia portastrumenti e la consolle centrale dalla linea sinuosa, dove un elemento unico di generose proporzioni si inarca dalle bocchette centrali fino al bracciolo. Una novità è rappresentata dalla tonalità grigio magma per gli interni. Il volante multifunzione, completamente ridisegnato e disponibile in due versioni, offre il comando per il sistema di assistenza attivo alla regolazione della distanza Distronic, i pulsanti touch control per gestire la strumentazione, il sistema di Infotainment e la risposta acustica ai comandi.

Il touchpad multifunzione sulla consolle centrale incrementa ulteriormente il comfort di comando e sostituisce il selettore a manopola/pulsante. Il nuovo sistema di infotainment offre display più ampi con touchscreen: da 12,3 pollici per la strumentazione, da 7 pollici con 960 x 540 pixel e da 10,25 pollici con 1920 x 720 pixel per il display centrale. Inoltre, l'ultimissima generazione del sistema multimediale MBUX - Mercedes-Benz User Experience si distingue per la logica intuitiva e le molteplici opzioni di comando. In tutto, l'utente ha cinque diverse possibilità di interagire con il sistema di Infotainment di GLC: con i comandi touch sul display centrale, con i pulsanti touch control sul volante multifunzione, attraverso il touchpad multifunzione sulla consolle centrale, con i comandi gestuali a richiesta del sistema di assistenza per gli interni e con le azioni vocali, mediante la parola chiave «Hey Mercedes».?

In occasione del lancio, GLC Coupé si presenta con nuovi motori, ai quali faranno seguito altre motorizzazioni nel corso dell'anno. Tutti i diesel soddisfano già oggi la norma Euro 6d, vincolante a partire dal 2020 (RDE - Real Driving Emissions di livello 2).
I motori, tutti 4MATIC, sono due benzina da 197 e 258 cv mentre per i diesel la scelta è tra 220d, 220d e 300d, con potenza tra i 163 e i 245 cv.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook