Domenica, 08 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Su le immatricolazioni nel 2018 di truck e bus, bene la Valle d'Aosta

Motori
Truck e bus, su le immatricolazioni 2018: bene Valle d'Aosta
© ANSA

Nel 2018 in Italia le immatricolazioni di veicoli pesanti (e cioè con PTT - peso totale a terra - superiore a 16 tonnellate) per il trasporto merci sono state 28.277, con un aumento del 18,8% rispetto al 2017, mentre quelle relativi ai nuovi autobus sono state 3.290, con un calo del 20,7% rispetto all'anno precedente. È quanto emerge da un'elaborazione del Centro Ricerche Continental Autocarro su dati Aci che rileva il primato della Valle d'Aosta tra le regioni, in base alla percentuale di crescita delle immatricolazioni. Nella regione del nord Italia le immatricolazioni di veicoli pesanti per il trasporto merci sono cresciute del 180,6%, a seguire Toscana (+37,8%) e Trentino Alto Adige (+37%). E' da sottolineare che in tutte le regioni italiane è stato registrato un aumento delle immatricolazioni di veicoli pesanti per il trasporto merci.

Nel comparto degli autobus, invece, vi sono solo poche regioni in cui è stato registrato un aumento delle immatricolazioni nel 2018 rispetto al 2017. A guidare la graduatoria è ancora una volta la Valle d'Aosta (+371,4%), seguita da Puglia (+92,9%) e Trentino Alto Adige (+50,4%).

Positivi anche i dati di Calabria (+49,4%), Lombardia (+34,3%) e Veneto (+12%). Tutte le altre regioni hanno fatto registrare dati in calo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook