Sabato, 19 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo

Ora è prenotabile Pininfarina Battista hypercar da 2 milioni

Automobili Pininfarina, assieme ai suoi partner commerciali per la Gran Bretagna HR Owen e Rybrook Cars, hanno scelto uno degli eventi più esclusivi nel settore delle auto da collezione - il meeting dei soci del celebre circuito di Goodwood in calendario per il 7 aprile - per il debutto della hypercar elettrica Battista, recentemente svelata al Salone di Ginevra. Il bolide da 1.900 Cv sarà esposto in un padiglione nei paddock del Goodwood Motor Circuit, affiancato da un'icona del design di Pininfarina, la splendida Lancia Aurelia del 1955 di proprietà del Duca di Richmond. Intanto i potenziali clienti della hypercar Battista - che sarà disponibile per le consegne alla fine del 2020 ad un prezzo indicativo di 2 milioni di euro - sono invitati a presentare la propria candidatura all'acquisto al sito https://www.automobili-pininfarina.com/viewing.

I membri del Goodwood Road e del Racing Club, per il loro 77mo meeting, incontreranno nell'occasione del debutto della hypercar Pininfarina il nuovo team di esperti responsabili della progettazione e dello sviluppo di Battista, tra cui l'ex pilota di Formula 1 e Formula E Nick Heidfeld (collaudatore di Automobili Pininfarina) che a Goodwood sarà affiancato da René-Christopher Wollmann, l'esperto che dopo aver guidato il team di sviluppo della Mercedes-AMG One, ha recentemente aderito a Automobili Pininfarina come direttore del programma Sportscar.

''L'innovativo propulsore EV e la monoscocca in fibra di carbonio di Battista - ha detto Heidfeld - costituiscono la piattaforma perfetta su cui sviluppare l'auto più potente che sia mai stata progettata e costruita in Italia. Non vedo l'ora di condividere il passato, il presente e il futuro di Pininfarina e di presentare la Battista a Goodwood ad aprile''.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook