Domenica, 08 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Honda, debutta nuova HR-V Sport 2019 con V-TEC Turbo 182 cv

Dal lancio - nel 2013 - ad oggi, ne sono state vendute oltre 2,7 milioni in tutto il mondo. Di queste più di 93mila sono state destinate al mercato europeo (29mila in Italia) dove l'arrivo di HR-V ha segnato una svolta importante per uno dei segmenti, quello di suv compatti e crossover, che oggi è sicuramente il preferito dei clienti del Vecchio Continente. Con la versione 2019, la casa giapponese Honda apporta numerose modifiche, a partire da un design esterno più filante, una qualità migliorata per gli interni, tecnologia di ultima generazione ed una gamma di motori rinnovata. Oggi la nuova HR-V 2019, introdotta in Europa nell'autunno 2018 (prezzo d'ingresso 22.550 euro), si arricchisce di una versione più prestazionale, in pieno stile Honda, che presenta la sigla Sport e che si va ad aggiungere agli altri modelli performanti che hanno decretato il successo delle casa di Tokyo (un quarto delle vendite di Honda in Europa è di auto sportive).

Questa versione monta un motore VTEC Turbo da 1.5 litri iniezione diretta, disponibile a scelta sia con il CVT che con il cambio manuale a sei rapporti (a partire da 29.950 euro con cambio manuale, 31.300 euro per il CVT).

La sportività di questa versione si traduce non solo nel design, ma anche e soprattutto nell'handling e nelle prestazioni del motore, capace di ricreare un feeling emozionale con l'automobilista. Esternamente la caratterizzazione sportiva è data dalla griglia frontale di colore nero, a nido d'ape, dallo spoiler nero, dalla minigonne laterali e dai paraurti sagomati. Nere anche le calotte degli specchietti retrovisori mentre al posteriore c'è il doppio terminale di scarico. Abbinati, cerchi neri in lega da 18'' e cromature nere sia all'anteriore che al posteriore. L'esclusività degli esterni si riflette anche nell'abitacolo dove i giapponesi di Honda hanno deciso di concentrarsi maggiormente sulla scelta di materiali di qualità per agevolare il comfort di bordo ed aumentare la sensazione di relax per gli occupanti. Ma la ciliegina sulla torta di questo suv compatto dalle prestazioni tipiche di una berlina sportiva è sicuramente sotto al cofano. Con l'arrivo della versione Sport, la gamma di propulsori composta dal benzina i-VTEC da 1.5 litri 130 cv e dal diesel 1.6 i-DTEC da 120 cv, si arricchisce con il nuovo Turbo VTEC da 1.5 litri a iniezione diretta che sviluppa una potenza di 182 cv ed è disponibile con il cambio manuale a sei rapporti (abbinamento ideale per questa motorizzazione), oppure con il CVT. I clienti europei di HR-V avranno a loro disposizione l'SDC (Synaptic Damping Control), sistema di sospensioni anteriori e posteriori della vettura che è progettato per controbilanciare il movimento laterale e torsionale relativo del telaio.

HR-V Sport vanta inoltre una configurazione dello sterzo personalizzata che si avvale di un sistema elettrico a doppio pignone dal rapporto variabile, affiancato dalla tecnologia AHA (Agile Handling Assist) di Honda. Ogni HR-V venduto in Europa sarà equipaggiato del sistema di frenata attiva in città (City-Brake Active System) di Honda.

Appositamente progettato per contribuire a evitare o a mitigare gli incidenti a basse velocità, questo sistema si avvale di una tecnologia radar che monitora il traffico davanti alla vettura azionando automaticamente i freni in caso avverta un imminente rischio di collisione. Gli allestimenti di livello medio e alto saranno dotati di serie del sistema avanzato di assistenza alla guida ADAS di Honda dotato di sensori radar, e di videocamere anteriori e posteriori. Questo pacchetto di tecnologie per la sicurezza attiva comprende: l'allarme di collisione frontale (FCW), il sistema di riconoscimento della segnaletica stradale (TSR), il limitatore intelligente di velocità (ISL), l'avviso di cambio di corsia (LDW) e il sistema di gestione automatica dei fari abbaglianti (HSS).

La piattaforma di HR-V integra inoltre il design della carrozzeria ACE (Advanced Compatibility Engineering), che impiega una rete di elementi strutturali connessi per distribuire l'energia della collisione in modo più uniforme.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook